26 aprile 2017

GLI APPUNTAMENTI DEL FINE SETTIMANA



ECCELLENZA: Union Pro - Treviso
Domenica 30 aprile ore 16 e 30 - Mogliano Veneto, stadio "Arles Panisi" di via Ferretto.

JUNIORES REGIONALI: Union Pro - Treporti
Sabato 29 aprile ore 16 - Mogliano Veneto, stadio "Arles Panisi" di via Ferretto.

ALLIEVI SPERIMENTALI: Giorgione - Union Pro
Domenica 30 aprile ore 10 e 30 - Postumia di Castelfranco Veneto, campo di via Bella Venezia

GIOVANISSIMI SPERIMENTALI: Vicenza - Union Pro
Domenica 30 aprile ore 10 e 30 - Coldogno Rettorgole (VI), campo di via Stadio

25 aprile 2017

I RISULTATI DELLA PRIMA GIORNATA DEL "CITTA' DI PREGANZIOL" - L'UNION PRO PARTE CON IL PIEDE GIUSTO


GIRONE A: Casale, Bissuola, Vedelago, Condor S.A., Union VI.PO. 
RISULTATI: Casale 2 Bissuola 2, Vedelago 3 Condor S.A. 3. 
CALENDARIO: Mercoledì 26 aprile ore 18.30 Bissuola - Union VI.PO., ore 20 Casale - Condor S.A. Mercoledì 3 maggio ore 20 Union VI.PO. - Condor S.A. Giovedì 4 maggio ore 18.30 Vedelago - Casale. Giovedì 11 maggio ore 18.30 Vedelago - Union VI.PO., ore 20 Condor S.A. - Bissuola. Giovedì 18 maggio ore 18.30 Bissuola - Vedelago, ore 20 Union VI. PO. - Casale. 
CLASSIFICA: Vedelago, Condor S.A., Casale e Bissula 1 punto. 

GIRONE B: Miranese, Spinea, Roncade, Liapiave, Mestre. 
RISULTATI: Miranese 1 Spinea 3, Roncade 1 Liapiave 3. 
CALENDARIO: Giovedì 27 aprile ore 18.30 Spinea - Mestre, ore 20 Miranese - Liapiave. Venerdì 5 maggio ore 18.30 Roncade - Miranese, ore 20 Mestre - Liapiave. Venerdì 12 maggio ore 18.30 Roncade - Mestre, ore 20 Liapiave - Spinea. Venerdì 19 maggio ore 18.30 Spinea - Roncade, ore 20 Mestre - Miranese. 
CLASSIFICA: Spinea e Liapiave 3 punti, Miranese e Roncade 0 punti. 

GIRONE C: Zero Branco, Nervesa, Monastier, Pro Venezia, Favaro. 
RISULTATI: Monastier 2 Pro Venezia 3, Zero Branco 2 Nervesa 2. 
CALENDARIO: Venerdì 28 aprile ore 18.30 Zero Branco - Pro Venezia, ore 20 Nervesa - Favaro. Lunedì 8 maggio ore 18.30 Favaro - Pro Venezia, ore 20 Monastier - Zero Branco. Lunedì 15 maggio ore 18.30 Pro Venezia - Nervesa, ore 20 Monastier - Favaro. Lunedì 22 maggio ore 18.30 Nervesa - Monastier, ore 20 Favaro - Zero Branco. 
CLASSIFICA: Pro Venezia 3 punti, Zero Branco e Nervesa 2 punti, Monastier 0. 

GIRONE D: Scorzè Peseggia, Venezia Nettuno Lido, Real Martellago, Union Pro, Robeganese Salzano. 
RISULTATI: Scorzè Peseggia 1 Venezia Nettuno Lido 3, Real Martellago 2 Union Pro 3
CALENDARIO: Mercoledì 3 maggio ore 18.30 Venezia Nettuno Lido - Robeganese. Giovedì 4 maggio ore 20 Scorzè Peseggia - Union Pro. Martedì 9 maggio ore 18.30 Real Martellago - Scorzè Peseggia, ore 20 Robeganese Salzano - Union Pro. Martedì 16 maggio ore 18.30 Real Martellago - Robeganese Salzano, ore 20 Union Pro - Venezia Nettuno Lido. Martedì 23 maggio ore 18.30 Venezia Nettuno Lido - Real Martellago, ore 20 Robeganese Salzano - Scorzè Peseggia. 
CLASSIFICA: Venezia Nettuno Lido e Union Pro 3 punti, Real Martellago e Scorzè Peseggia 0. 

23 aprile 2017

L'UNION PRO FA E DISFA PERDENDO 2 A 1 A ISTRANA - NEL FINALE GOL FANTASMA NON CONVALIDATO A MORETTO

ISTRANA 2 UNION PRO 1 
MARCATORI: pt 46' Mason; st 18' Visinoni, 23' Trevisan. 
ISTRANA (4-4-2): Cavarzan; Lovisetto*, Trevisan*, Furlanetto (pt 22' Dal Bianco), Nobile; Bellè (st 46' Jajdaraj*), De Faveri*, Niero, Doria; Mason, Massimo Zanatta (st 33' Pivato*). 
PANCHINA: Bordignon*, Gregorio*, Giustina*, Sacchet*. 
ALLENATORE: Marco Marchetti. 
AMMONITI: Niero, De Faveri. 
UNION PRO (4-2-3-1): Noè; Fontolan, Polato*, Da Lio, Marcato*; Alessio Zanatta* (st 16' Gaiba*), Delpapa; Bounafaa, Rubinato* (st 29' Samb Pape*), Moretto; Visinoni (st 46' Benato*). 
PANCHINA: Scarpa*, Danieli*, Piccolo*, Mariuzzo*. 
ALLENATORE: Francesco Cominotto. 
ARBITRO: Zaminato della sezione di Castelfranco Veneto. 
ASSISTENTI: Vincenzi della sezione di Castelfranco Veneto e Tesolin della sezione di Portogruaro. 
NOTE - Calci d’angolo 5 a 4 per l’Istrana. *Under a referto. Recupero: pt 1’, st 3’. Spettatori 200 circa. 

ISTRANA - L’Union Pro perde ad Istrana partita e quinto posto (ora è settima) al termine di un bel match giocato a viso aperto, con palle gol a raffica e anche tanti errori sia in difesa che in attacco. Il pareggio sarebbe stato sicuramente il risultato più giusto e Moretto l’avrebbe pure segnato ma la terna arbitrale non è stata d’accordo… Domenica ultimo impegno della stagione in casa contro un Treviso alla disperata ricerca di punti per evitare la retrocessione diretta. 

CRONACA PRIMO TEMPO - L’Union parte forte sfiorando il gol a più riprese. Al 4’ Visinoni calcia in diagonale con Cavarzan bravo a mettere in corner. Dalla bandierina Bounafaa mette sul secondo palo dove Da Lio calcia quasi a botta sicura con l’ex Daniel Niero che salva a portiere battuto. Al 16’ su rinvio di Noè Furlanetto liscia la palla lasciando via libera a Visinoni che entra in area ma poi cincischia facendosi ribattere il tiro dallo stesso Furlanetto che nell’occasione si infortuna e deve abbandonare il campo poco. Al 24’ ancora Visinoni protagonista con un bel tiro da fuori respinto da Cavarzan. Al 27’ si vede l’Istrana con il lancio in area di Dal Bianco per Mason che viene chiuso da Fontolan e Noè. Al 35’ Mason crossa dalla sinistra per Bellè che di testa colpisce in pieno la traversa. Al 39’ Bounafaa dalla destra serve in area Visinoni che stoppa di petto ma si divora il gol calciando fuori all’altezza dell’area piccola. Nel minuto di recupero l’Istrana trova il vantaggio con una prodezza al volo di Mason lasciato però libero di colpire. 

CRONACA SECONDO TEMPO - Al 15’ Bounafaa serve Visinoni che calcia di esterno destro ma con poca potenza per sorprendere il portiere. Al 18’ lo stesso attaccante si riscatta liberandosi in area e pareggiando con un diagonale che bacia il palo prima di insaccarsi. Vantaggio che però dura pochi minuti perché al 23’ su angolo di Doria Trevisan viene lasciato colpevolmente solo e di testa spedisce la palla a fil di palo. Al 43’ l’Union pareggia con Moretto che con uno spettacolare pallonetto di esterno supera Cavarzan con la palla che colpisce la traversa, supera la linea e torna in campo. Tutti hanno l’impressione del gol come ammetterà anche il portiere istranese ma né arbitro né assistente se ne avvedono e in assenza della moviola il gioco prosegue… Moretto continua a protestare e dopo 2’ viene espulso, quando si dice cornuti e mazziati! 

ALTRI RISULTATI - Favaro 2 Liapiave 2, Liventina 3 Saonara Villatora 0, Portomansuè 2 Union QDP 1, Real Martellago 3 Borgoricco 1, San Giorgio Sedico 3 Giorgione 1, San Donà 0 Cornuda Crocetta 2, Treviso 0 Nervesa 0. 
Alberto Duprè 

GLI ALLIEVI ELITE VINCONO LO SPAREGGIO CONTRO L'UNION CAMPO SAN MARTINO E RAGGIUNGONO LA SALVEZZA!!!


UNION PRO 1 UNION CAMPO SAN MARTINO 0
MARCATORI: pt 23’ Berardi.
UNION PRO: De Pieri, Visentin, Albanese, Bargaghi, P. Amenduni, Fornasier, Delaini, Bonaventura (st 23’ Parisi), Berardi (st 38’ Nardi), Masutti (st 27’ Battistin), Peron (st 36’ Silvestri).
PANCHINA: Ceccato, A. Amenduni, Briki.
ALLENATORE: Fabio Giuman.
ARBITRO: Alberto Favrin della sezione di Bassano del Grappa.
NOTE - Calci d’angolo 7 a 5 per il Campo San Martino. Recupero: pt 2’, st 8’.

SANT’AMBROGIO DI TREBASELEGHE - Salviiiiiii!!!! Gli Allievi Élite di mister Giuman non falliscono lo spareggio salvezza contro l’Union Campo San Martino e si guadagnano la permanenza nella categoria Élite. Vittoria meritata ma sofferta fino all’ultimo degli 8’ di recupero con l’unica pecca di non essere riusciti a chiudere la partita fallendo troppe occasioni per raddoppiare. I precedenti in campionato erano entrambi favorevoli ai padovani ma i ragazzi hanno saputo gettare il cuore oltre l’ostacolo ribaltando il pronostico. E così nella prossima stagione l’Union Pro avrà tutte e 3 le squadre nella massima categoria regionale: Giovanissimi, Allievi e Juniores!

CRONACA PRIMO TEMPO - Parta a razzo l’Union che dopo 1’ spreca una palla gol con Berardi che tutto solo calcia fuori. Al 2’ padovani pericolosi di testa ma De Pieri para bene. Al 23’ arriva il gol partita. Peron salta un paio di avversari e marca sul filo del fuorigioco Berardi che questa volta non sbaglia con un rasoterra che supera il portiere. Al 33’ numero di Peron che salta un avversario sulla linea di fondo e calcia di esterno con il portiere che si salva di piede. Al 38’ e al 40’ De Pieri è miracoloso negando due volte il pareggio al 10 del Campo San Martino.

CRONACA SECONDO TEMPO - Al 9’ l’Union Pro va ad un soffio dal raddoppio. Berardi salta il portiere uscito dall’area e appoggia di testa verso la porta sguarnita ma si vede negare il gol dal miracoloso salvataggio di un difensore sulla linea. Al 16’ Berardi dalla destra mette al centro per Peron che calcia sul primo palo con il portiere bravissimo a salvare in angolo. A cavallo della mezz’ora l’arbitro si infortuna leggermente al ginocchio ma dopo le cure mediche riesce a concludere la partita. Nel maxi recupero di 8’ il Campo San Martino attacca disperatamente alla ricerca del pareggio ma l’Union si difende con ordine rischiano pochissimo. Alla fine è festa grande negli spogliatoi con il coro “Chi non salta padovano è, è…” alla presenza del presidente Marco Gaiba del dg Alessandro Lunian e del responsabile del settore Bernardo Chinellato che sono andati a complimentarsi con la squadra.
Alberto Duprè
 

22 aprile 2017

L'UNION PRO VA AD ISTRANA PER DIFENDERE IL QUINTO POSTO CON 6 ASSENTI E POLATO IN DUBBIO (ORE 16.30)

L’Union Pro nella penultima giornata di campionato affronta in trasferta l’Istrana (ore 16 e 30, arbitra il signor Zaminato della sezione di Castelfranco Veneto) con l’obiettivo di difendere il quinto posto dall’assalto degli avieri di mister Marchetti staccati di un solo punto in classifica. 

INDISPONIBILI - Sono 6 gli assenti sicuri più un punto di domanda. Causa squalifica mancheranno il difensore Emanuele Ginocchi (diventato ieri dottore, congratulazioni Manu!) ed il centrocampista Alessandro Luise. In mezzo al campo sempre fuori causa per infortunio Sebastiano Coin e Giulio Scanferlato come anche l’attaccante Eros Fulchignoni. In difesa mancherà Gregorio Granati convalescente dopo un intervento ad un dente mentre Federico Polato è in dubbio per un problema al tallone. 

ALL’ANDATA - Finì con un rotondo 4 a 1 per l’Union che diede il là alla lunga serie di vittorie. Tutti i gol arrivarono nella ripresa: al 6’ Visinoni, al 22’ Bounafaa su rigore, al 36’ Moretto (all’esordio), al 40’ Piccolo e per l’Istrana gol della bandiera dell’ex Alvise Nobile al 46’. 

DIRETTA - Dalle 16 e 30 si potranno seguire gli aggiornamenti in diretta nella pagina Facebook Fc Union Pro nel Matchday. 

PREPARTITA - L’allenatore Francesco Cominotto presenta la partita tornando sullo scivolone nell’amichevole contro lo Spinea di due venerdì fa contro lo Spinea persa per 5 a 1: «Contro lo Spinea abbiamo fatto una brutta figura perché non c’eravamo a livello mentale. L’ho già detto ai ragazzi e lo ripeterò nel prepartita perché quando cala la concentrazione si rischia di perdere malamente e a me non va. Quando non hai più obiettivi ci sta anche un calo ma deve prevalere la voglia di riprendersi subito perché finire al quinto posto sarebbe comunque un ottimo risultato». 

L’Istrana vorrà vendicare la sconfitta dell’andata e allo stesso tempo scavalcarvi in classifica. «Incontriamo una squadra che sicuramente ci darà del filo da torcere e che proverà appunto a soffiarci il quinto posto. Siamo un po’ contati come organico ma sono convinto che chi scenderà in campo farà sicuramente bene». 
Alberto Duprè