9 settembre 2012

FC UNION PRO - LAGUNA VENEZIA 2011 2-0



FC UNION PRO - LAGUNA VENEZIA 2011 (2-0)
marcatori: Comin al 14' s.t. e Manzan al 26' s.t. (Uni)


F.C. Union Pro
1 Freschi, 2 Ziliotto, 3 Franceschinis, 4 Luise, 5 Cecchetto (16 Fiacchi dal 1's.t.), 6 Stradiotto, 7 Biancato (13 Nobile dal 28' s.t.), 8 Bonotto, 9 Manzan (18 Basso dal 33' s.t.), 10 Comin, 11 Cagnato. 
All. Sig. Feltrin Francesco.
A disposizione:
12 Noé, 13 Nobile, 14 Mazzola, 15 Fuxa, 16 Fiacchi, 17 Baratella, 18 Basso.


Laguna Venezia 2011
1 Gatto, 2 Sardegna, 3 Marchi, 4 Robelli, 5 Gambin, 6 Romano, 7 Cenan (18 Zennaro dal 22' s.t.), 8 Amadi, 9 Visinoni (17 Rossi dal 38' s.t.), 10 Sculz, 11 Molin (16 Negri dal 33' s.t.).
All. Sig. Damiani Claudio
A disposizione:
12 Seguso, 13 Handraj, 14 Costantini, 15 Held, 16 Negri, 17 Rossi, 18 Zennaro.


Note: Ammoniti 9 Visinoni al 9' p.t. (Lag), 11 Cagnato al 13' p.t. (Uni), 5 Cecchetto al 40' p.t. (Uni)
Espulso 6 Stradiotto al 27' s.t. (Uni) per fallo da ultimo uomo
Angoli: 4 - 5

Arbitro: Paolo Pinos di Portogruaro


La Partita

Dopo le tante parole spese sul nuovo progetto e la conseguente curiosità dei tifosi, è andata in scena oggi la prima attesissima partita della Union Pro impegnata nel girone D di Promozione. Feltrin da fiducia al giovanissimo Luise in cabina di regia e punta molto sull'imprevedibilità di Comin sostenuto sulle corsie offensive da Biancato e Cagnato pronti a scodellare in mezzo invitanti cross per la testa di Manzan. Sin dalle prime battute si capisce che l'Union Pro ci tiene a partire con il piede giusto in campionato aggredendo l'avversario. Dopo 6' Comin fa partire dalla destra uno spiovente sul quale Manzan ci mette la punta del piede, purtroppo però è la traversa a negare la gioia del gol al nostro attaccante. Al 10' ancora pericolosi i nostri giocatori grazie alla caparbietà di Cagnato che vince un rimpallo al limite dell'area ma viene ipnotizzato da Gatto al momento di concludere. Anche il Laguna però non sta a guardare e al 14' si rende pericoloso con una velenosa punizione di Amadi che, complice una deviazione, sfiora il palo alla destra di Freschi.
Se non sono i nostri centrocampisti a creare pericoli sulle fasce ci pensano i terzini: capita al 18' infatti che Ziliotto riesca a crossare in area ma il colpo di testa di Comin termina alto sopra la traversa. Copione che si ripete sulla fascia opposta al 27' quando è Comin a servire l'accorrente Franceschinis per il cross sul quale Bonotto non riesce però a inquadrare la porta. L'ultima emozione del primo tempo, che vede un progressivo calo del ritmo di gioco, lo regala il Laguna grazie a un buono spunto  in area di Molin, il cui suggerimento però non viene sfruttato a dovere dai compagni. Nella ripresa si parte con un cambio nelle file dell'Union Pro, fuori Cecchetto e dentro Fiacchi con arretramento di Bonotto sulla linea dei difensori, scelta che si rivelerà felice per i ragazzi di mister Feltrin. La prima occasione è per Manzan che al 4' però non riesce a imprimere potenza al pallone ricevuto sul cross dell'infaticabile Cagnato. Il Laguna va molto vicino al vantaggio al 9' con Schuz che, complice un liscio di Ziliotto, può aggiustare la mira ma fortunatamente non di quei pochi centimetri che avrebbero gelato il nostro pubblico. Ma è sempre l'Union Pro a fare la partita anche in questa frazione di gioco: siamo al 12' quando Stradiotto, dopo un sontuoso anticipo, imposta la manovra per Comin bravo a inventarsi un tiro cross a rientrare che mette i brividi a Gatto. Il nostro numero 10 si supera 2' dopo quando trasforma l'assist col contagiri di Cagnato con un pregevole tiro al volo sotto la traversa. E' il primo gol dell'Union Pro festeggiato anche in tribuna con una pioggia di petardi. Il vantaggio galvanizza la squadra che continua a spingere alla ricerca del raddoppio.. La difesa ospite appare frastornata e al 23' subisce una triangolazione Biancato-Comin-Manzan con quest'ultimo che segna in posizione di fuorigioco. Il nostro bomber si riscatta comunque tre minuti più tardi quando, ricevuta palla da Fiacchi, esplode un bolide imparabile da fuori area che Gatto non può far altro che guardare insaccarsi alle sue spalle. L'unica macchia sulla grande prestazione dei nostri ragazzi arriva al 27' quando Stradiotto è costretto al fallo da ultimo uomo per recuperare sull'attaccante avversario scattato probabilmente in posizione irregolare, rosso diretto al nostro difensore, perfetto in campo fino a quel momento. L'ultimo quarto d'ora non riserva insidie però agli uomini di Feltrin che anzi vanno ancora vicini al gol grazie alle iniziative di Comin, onnipresente nelle manovre offensive della squadra. Al fischio finale applausi per tutti soprattutto alla spettacolare rete di Manzan che desidera dedicare questa perla alla fidanzata Giada. Soddisfatto della prestazione sua e di squadra il nostro attaccante ci spiega come nel primo tempo la fatica si sia fatta sentire soprattutto negli ultimi minuti mentre nella ripresa la squadra è riuscita ad alzare i ritmi e a portare a casa i tre punti offrendo al tempo stesso una prestazione soddisfacente.

10 commenti:

  1. Bea fioi... Complimenti

    RispondiElimina
  2. Genitore tifoso9 settembre 2012 20:48

    Sono contento di questo esordio vincente per la nostra nuova società. Noale-San Giorgio 0-2.... il calcio è così ! Bravi ma adesso bisogna confermarsi .

    RispondiElimina
  3. Vittoria dedicata a tutti i ragazzi della Pro e dell' Union Preganziol che ci hanno portato fino a qui in questi anni. Un saluto particolare ed affettuso al Cice, al Benfa, al Dalto, al Carletto, al Tonda. Grazie ragazzi ed in bocca al lupo !!

    RispondiElimina
  4. Manzan... Quando l'amore fa goal

    RispondiElimina
  5. COMUNQUE IL 2 DI FRESCHI ERA NOE' NON FERRETTI!!!!!!!!!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  6. Avevamo la lista sbagliata...è vero, scusa Enrico ti aspettiamo presto anche in campo !

    RispondiElimina
  7. Maledetti Massimo, Eddy e Carlo, chissà che vi venga la dissenteria acuta e che in quel momento non ci sia un bagno nel raggio di chilometri!!!

    Forza Union Pro!!!!

    RispondiElimina
  8. Manzan ti avevo chiesto 3 gol alla laguna però il tuo ne vale 4 bravi fioi

    RispondiElimina
  9. Bravi ragazzi!
    e bravo anche il commentatore! passionale direi!

    RispondiElimina
  10. Guardatevi la partita sul sito del laguna

    RispondiElimina

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.