30 settembre 2012

LE PAGELLE DEL PRES : MARTELLAGO 1 - FC UNION PRO 2

Finalmente la prima vittoria esterna di quest' anno ! Eccovi le mie pagelle :
UNION PRO : 6,5
Siamo tutti felici per questi tre punti importantissimi al termine di una partita che si era messa male con un rigore, che ci è sembrato molto generoso, concesso ai padroni di casa. Ancora non riusciamo a non prendere gol, la fase difensiva non è ancora sicura come dovrebbe, anche se nel secondo tempo siamo migliorati. Il gioco dei Nostri non esce ancora come speriamo tutti ma la voglia di vincere dei ragazzi ha alla fine prevalso su tutto il resto. La partita era stata preparata da Mister Feltrin per cercare, con lanci sopra il loro centrale difensivo , di innescare le nostre punte. Ciò a volte ha finito per  sbilanciare la nostra squadra e fatto perdere le distanze a centrocampo che è apparso spesso mal connesso e dove Lorenzatti ha fatto fatica a trovare compagni che gli suggerissero il passaggio e dialogassero con  lui. Perciò spesso l' unica soluzione è stata il lancio lungo per le nostre  punte, che  fortunatamente l' hanno quasi sempre presa loro. Ancora a sprazzi il gioco sulle fasce anche se i terzini hanno provato a spingere ma gli esterni di centrocampo erano poco presenti. Più grintoso e più reattivo il Martellago nel primo tempo, nel secondo però anche i nostri hanno tirato fuori gli attributi lottando su tutti i palloni e questo a mio parere è l' aspetto più positivo della giornata. Ora nei quindici giorni di sosta l' occasione per preparare il cambio di passo....dateci dentro ragazzi !
FRESCHI : 6,5
Poco impegnato oggi Nicolò dagli avanti avversari ma preciso ed attento in quasi tutte le circostanze. Bello un suo volo plastico sul finire del primo tempo a sventare una pericolosa conclusione ospite di Baldan. Ancora da migliorare nella personalità nel gestire la difesa come deve saper fare un portiere per dare tranquillità ai propri compagni, ma decisamente in progresso.
BONOTTO : 6,5
Anche oggi due diverse situazioni tattiche per il nostro Jollone. Difensore a destra prima, parte un pò titubante ma poi trova sicurezza e cerca anche di spingere anche se non arriva spesso al cross dal fondo. Nel secondo tempo è chiamato a fare l' interno di centrocampo dopo l' uscita di Cagnato e dà maggiore sostanza al nostro centrocampo, e fa girare meglio il pallone oltre a recuperare bene in diversi frangenti. Un punto di forza di questa UNION PRO.
FRANCESCHINIS : 7-
Grinta e decisione a dare l' esempio alla squadra. Non tira mai indietro il piede e si fa sentire . Spinge di più nel secondo tempo e schiaccia in difesa il Martellago dalla sua parte. Ha ancora bisogno di lavorare ( e forse anche di buttar giù un paio di chiletti a giudicare dalla sagoma ! ) ma a sinistra c' è bisogno di lui.  Coraggio e volontà !
LORENZATTI : 6,5
Da Federico ci si attende sempre molto e non sembra ancora al massimo della forma . Però è lui che cerca di mettere ordine al centrocampo, anche se spesso, in possesso di palla fatica a trovare il compagno smarcato, con Cagnato, Fuxa e Luise troppo defilati ed i terzini che salgono solo a sprazzi. Allora anche a  lui non resta che cambiare gioco o lanciare lungo per le punte. Ma si fa notare anche per la grinta nei contrasti, da vero argentino che non vuole mollare mai.
FRANCHETTO : 6+
A volte commette delle ingenuità che possono costarci care, perchè non vorrebbe mai buttare via la palla. Qualche volta soffre se puntato in velocità, ma alla fine se la cava quasi sempre con eleganza, aiutato dalle lunghe leve. Di testa le prende tutte.  A conti fatti concediamo solo pochissime occasioni agli avversari e questo va anche a suo merito. Il giro palla difensivo cerca sempre i suoi piedi, che sono buoni,  e lui cerca spesso il lancio lungo, anche troppo, poi nel secondo tempo si appoggia di più ai centrocampisti ed ai terzini che salgono e la manovra migliora.  In progresso.
STRADIOTTO : 6
Il Capitano non è sembrato in ua giornata sfolgorante, anche se alla fine non ha concesso molto agli avanti avversari. Però a volte è sembrato in difficoltà sul cambio di passo di Baldan, anche se il calcio di rigore mi è apparso un grazioso omaggio dell' arbitro al Martellago. Meglio anche lui nella ripresa, dove cerca anche di spingere in avanti per cercare la vittoria.
LUISE : 7
Ale ci crede e partita dopo partita sta diventando un punto di forza della nostra squadra. Spostato più avanti, da trequartista, appare un pò fuori dal  gioco ed io lo preferisco quando è più dentro il centrocampo perchè la sua tecnica e la sua visione di gioco gli permettono di far girare bene la palla. Però  dimostra anche di sapersi inserire e di arrivare al tiro, doti che fino ad oggi non aveva fatto vedere. Ed è stato lui l' hombre del partido. Prima conclude a rete dopo un batti e ribatti in area avversaria e poi è protagonista del tiro che il portiere avversario non trattiene e che consente a Comin di farci vincere la partita. E' festa !
FUXA : 6-
Non trova la posizione oggi da interno di centrocampo e di conseguenza raramente entra in partita. Non incide nè in  mezzo al campo nè sull' esterno, ma lo stesso problerma sembra averlo anche Cagnato, per cui credo che ci sia qualcosa di poco chiaro nella loro posizione in campo. In più la condizione fisica non  sembra delle migliori e fatica a cambiare passo. Ma si impegna  sempre e non molla fino al cambio. Da rivedere in altra posizione a mio parere. Forza Gian !
BIANCATO : 6,5
Pochi minuti ma decisamente positivi per Fabiano oggi. Si posiziona sulla fascia destra e finalmente gioca a due-tre tocchi con la squadra con semplicità senza insistere con le giocate personali. Va spesso via agli avversari con un bel cambio di passo e contribuisce a schiacciare gli avversari nel finale. E' sulla strada giusta.
MANZAN : 6+
Mansa aveva tanti amici e supporter sugli spalti ( Mister Sartori e Giacobbe tra gli altri ) ma non sembra molto reattivo oggi ed a volte non riesce ad anticipare il proprio marcatore, gli resta dietro e di conseguenza non arriva al tiro spesso e con pericolosità come in altre partite. Ma sui lanci lunghi la prende quasi sempre lui e Comin si avvale dei suoi movimenti e delle sue spizzate per seminare il panico nella difesa avversaria. Becca una gran botta in testa che lo costringe ad uscire anzitempo.
BASSO : 6--
Nicola entra nel finale e si sistema dietro a Comin ma non trova l' occasione per incidere. Sembra giù di condizione ma è anche difficile  combinare quacosa di buono in pochi minuti. Ora questa pausa sembra fatta apposta per rigenerarlo. Dacci dentro !
COMIN : 7,5
Autentico mattatore della partita, fa vedere una serie importante di giocate con stop in corsa da giocatore di classe di ben altra categoria. Spesso cerca anche di servire i compagni oltre che provare diverse conclusioni personali. Sembrava strano che dopo una partita di questo genere non trovasse lo spunto vincente, ma dai e dai , il guizzo vincente di Lele è arrivato proprio ne finale. E sono tre . Trascinatore !
CAGNATO : 6
Anche lui, come Fuxa dall' altra parte, non si capisce nel primo tempo cosa debba fare e la sua sembra una posizione ibrida a metà tra il centrocampista e l' esterno. Nel secondo tempo si sposta più interno a centrocampo e dà una mano a Lorenzatti anche a recuperare palla e le cose migliorano. Colpito duro nella ripresa, tiene duro ma alla fine deve uscire.
ZILIOTTO : 6,5
Entra e si piazza da esterno destro basso . Recupera palloni, chiude bene  e spinge con decisione, duettando con Biancato. Un ingresso importante , bravo !






9 commenti:

  1. VChe sofferenza ma bello vedere tanti nostri tifosi sugli spalti ieri !!!
    Ci dovremmo organizzare con un coro però... si accettano suggerimenti !

    RispondiElimina
  2. Freschi sempre più sicuro tra i pali. Molto bene. Luise croce e delizia, croce
    perché ingenuo su certi appoggi (nasce da una sua palla persa il rigore se non
    sbaglio), delizia per certi inserimenti e una buona visione. Si farà... Bel
    talento, gli avrei dato 6 e mezzo però, quel mezzo in più solo per la
    partecipazione nei due goal. Ciò non toglie che possa diventare un giocatore
    importante in questa squadra. Manzan merita il 6 e mezzo perché bravo ad essere
    spesso pericoloso nonostante il centrocampo gli dia pochissimo appoggio.
    Lorenzatti a mio avviso merita mezzo voto in meno, per vari motivi: ha nelle
    sue corde la possibilità di dare moooolto di più, a volte e' andato in
    confusione (sintomo probabilmente del fatto che non è in formissima) e quel
    giallo a tempo scaduto e' molto ingenuo. Mezzo voto in meno a Fuxa perché poco deciso, ma si farà, si sacrifica tantissimo e ci piace. Voto 4 ad un tizio
    sugli spalti del Martellago che ad ogni contatto in qualsiasi parte del campo
    urlava al rigore per loro... Chiosa sul Pres. Voto 6,5 per le pagelle, mezzo
    voto in meno perché troppo buono con i giovani (finalmente un Pres che ci crede nei giovani). Grande Pres. Forza Union Pro

    RispondiElimina
  3. Caro Anonimo, concordo pienamente nelle tue valutazioni sulla partita e sui singoli. Oltre al 4 per il tizio dei rigori ( ridicolo, ne avevano già avuto uno in regalo ! ) non mi piace che anche qualche nostro tifoso ( solo una piccola parte, che anche l' anno scorso si comportava così... ) sia più propenso al mugugno quando sbagliamo che all' incitamento o all' applauso quando faccaimo qualcosa di buono... Se vogliono vedere i campioni che si traferiscano in massa allo Juventus Stadium, da noi qualche errore dobbiamo concederlo e bisogna avere più pazienza, specie con i giovani ! Inoltre mi spiace vedre in panchina alcuni ragazzi come Fiacchi e Noè ma dico loro di insistere perchè verrà anche la loro occasione. Comunque sei un intenditore ed a buon intenditore poche parole !!

    RispondiElimina
  4. "pres" se devi fare queste pagelle almeno falle giuste e non fare tanto il proffesionista perche ne te e ne la societa lo siete (almeno per ora).
    prima cosa basso si chiama simone e non nicola e seconda mi spieghi perche quelli che giocavano a mogliano l'anno scorso sono sempre positivi?? ad esempio manzan voto 5.5 non ha fatto niente e tutte le palle che gli arrivavano le buttava sopra la traversa ( e per te questo vale un 6+?)

    dai dai ci vuole piu UMILTA'!!! e non pensare di essere TUTTI PROFESSIONISTI solo perche avete 20 squadre dei settore giovanile con piu di 400 ragazzi!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anonimo... Credo che le tue accuse sulle pagelle siano prive di fondamento logico in quanto è stato ampiamente sottolineato che queste siano più un gioco che altro. Alle prime pagelle dell'anno, pubblicate in riferimento al match con la Laguna Veneta, le ha appunto definite "contorno domenicale di un presidente tifoso... senza alcuna pretesa". Premesso poi che le stesse, in quanto giudizi di carattere personale, possono essere condivise o meno, trovo assurda l'accusa di mancanza di umiltà. Sulla base di cosa affermi che servirebbe più umiltà? Sulla base di alcune pagelle fatte simpaticamente dopo ogni partita? Oppure sul fatto che sia un vanto per la società insegnare calcio a oltre 400 ragazzi? Credo che la società si sia presa tutti i rischi del caso quando ha deciso di offrire questo servizio a tanti giovani atleti e con umiltà ha fatto le scelte migliori per garantire stabilità e continuità al progetto. Non commento il paragone tra giudizi dati a ex Mogliano rispetto a giudizi dati a ex Preganziol perché per me, come lo è per tutti (Presidenti in testa), non esistono ex ma solo giocatori dell'Union Pro. Gli unici ex sono i giocatori che non sono più in rosa e che rimarranno con affetto nel cuore di tutti perché hanno scritto la storia delle due società passate e hanno permesso la realizzazione di questa nuova realtà. Sono sicuro che il Presidente non aveva bisogno del mio intervento ma ho voluto dire la mia come tu hai detto la tua. Ultima cosa... per quanto il sito garantisca la pubblicazione di commenti anonimi, ritengo sconveniente ed inefficace pubblicare tali giudizi sotto forma anonima...

      Elimina
  5. Chiedo scusa a Simone per l' errore ( comincio ad invecchiare e confondo il nome di Basso con quello di Bisso ! ).
    Noi ( mi ci metto io, ma anche Maurizio , e tutti i nostri collaboratori e volontari ) non siamo professionisti e nè vogliamo esserlo. Cerchiamo solo di fare le cose per bene e di migliorarci sempre più. I rapporti umani sono importanti e cerchiamo di creare un ambiente dove i ragazzi e le famiglie stiano bene ed a loro agio. Questo vuol dire essere professionali ( non professionisti ! ) in quello che si fa. Quanto all' umiltà mi sembra che predichi bene ma razzoli male. Su Manzan mettiti d' accordo con il tifoso precedente , che gli avrebbe dato mezzo voto in più... il calcio è soggettivo e non sempre i giudizi coincidono. Ragazzi che giocavano con la Pro Mogliano lo scorso anno sono solo Manzan, Fiacchi ed i giovani. Ma adesso siamo Union Pro e la Pro Mogliano e l' Union Preganziol sono il passato e non il presente. Un pò alla volta sto imparando a conoscere ed apprezzare anche gli altri ( guarda che i voti migliori ieri li hanno presi Comin, Franceschinis, Luise, Bonotto che lo scorso anno non giocavano a Mogliano ).
    Io poi seguo in particolare il Settore Giovanile mentre per la prima squadra chi vive più a contatto con i ragazzi è Maurizio Michielan, come saprai. Alla prossima.

    RispondiElimina
  6. Pres continua così i ragazzi sono contenti e trovano sicuramente qualche stimolo al voto della DOMENICA NOTTE.
    Bravo Massi!

    RispondiElimina
  7. C'è qualcuno che lo legge davvero alla notte !!
    Spero che anche i nuovi ragazzi siano contenti che qualcuno parli di loro e delle loro imprese... Si sa che il calciatore, anche dilettante, due cose ha in testa, una è come ha giocato la domenica, l' altra chissà...

    RispondiElimina
  8. Beh Pres ! ! Rimaniamo sulle pagelle :-)
    Ci sentiamo alla prossima.

    RispondiElimina

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.