7 giugno 2014

FC UNION PRO TRIONFA NEL 47° TROFEO CESCHEL



Al termine di una vibrante finale contro il Dolo sono i ragazzi del 97 dell' Union Pro di  Mister Giuman che conquistano il 47° Trofeo Ceschel a Quarto D' Altino. La prestigiosa e storica rassegna che vede confrontarsi le migliori squadre di Allievi delle nostre province ha visto l' FC Union Pro sfoderare una sequenza di grandi prestazioni ed un percorso netto di vittorie. Dopo la fantastica la partita di semifinale dove i nostri ragazzi hanno battuto con una prestazione maiuscola il Venezia per 3-1, oggi i ragazzi, pur  reduci da una finale il giorno prima persa con il Padova a Noale, e pur privi di due pezzi da novanta come Gas Morina, squalificato in semifinale,  e Chiaro, infortunatosi il giorno prima, hanno fatto valere la grande forza di  gruppo e non si sono lasciati sfuggire l' occasione di portarsi a casa la storica Coppa. I Nostri hanno giocato una partita gagliarda, dove hanno sfoderato la spada al posto del  fioretto, animati da una gran voglia di vincere. Dopo essere passati in vantaggio su azione conseguente a calcio d' angolo con finta di Zuin sul primo palo ed autogol avversario sul secondo palo, con la pressione di Bettin e Checchin, abbiamo resistito agli attacchi del Dolo e fatto valere la maggiore velocità delle nostre giocate, che hanno portato nel finale ad arrotondare il risultato su calcio di rigore concesso per fallo  evidente su Bettin (premiato al termine come miglior giocatore del Torneo) e battuto dall' infallibile Vedovato. Come sempre Mister Giuman ha utilizzato tutti i ragazzi a disposizione ed anche i cambi hanno dato un grande contributo alla vittoria finale. 
Al termine l' euforia ha contagiato tutti, ragazzi e dirigenti che hanno festeggiato in campo, con il Presidente Gaiba raggiante per il risultato che ha dichiarato: "Per quelli della mia generazione e per me in particolare che ci ho anche giocato tanti anni fa, vincere il Ceschel è un sogno che si avvera. L' abbiamo inseguito negli ultimi anni con ottime squadre e grandi prestazioni ma sembrava non volesse mai arrivare. Oggi devo ringraziare questo splendido gruppo di ragazzi, il loro condottiero Mister Giuman e tutto lo staff tecnico presente al gran completo per aver fatto diventare un sogno realtà ed averci fatto conquistare questo bellissimo Trofeo, iscrivendo il nome dell' FC Union Pro per la prima volta  in un albo d' oro pieno di società gloriose. Sono orgoglioso di  quanto abbiamo saputo fare e questa è la ciliegina sulla torta di un' annata memorabile". 
Lo splendido Trofeo farà ora bella mostra nella sede della società. Fantastici ragazzi!


0 commenti: