8 ottobre 2014

INTERVISTA A ENRICO TREVISIOL



Dopo la sconfitta di Sacile siamo andati a intervistare il difensore Enrico Trevisiol che ha provato ad analizzare la partita e a spronare i compagni per un pronto riscatto già da questa domenica.

1- Enrico, domenica scorsa è stata una partita molto difficile per tutta la squadra, specialmente per il tuo reparto, quello difensivo. Cosa non ha funzionato secondo te?
Al di là dell'avversario complicato credo che la squadra abbia avuto solamente una domenica no.
E' stata una partita dove le due squadre volevano portare a casa una vittoria ma non sempre le cose vanno secondo le aspettative. Forse ci è mancato l'approccio giusto dall'inizio, soprattutto a noi difensori.

2- Cosa dovremo cambiare in futuro per evitare il ripetersi di simili prestazioni?
La mentalità in questa categoria è fondamentale e per affrontare avversari esperti l'approccio è alla base di tutto. Dopo una sconfitta comunque si acquisisce  la capacità di lasciarsi alle spalle quanto accaduto e di andare avanti con nuovi obiettivi senza mai perdere la fiducia in noi stessi.

3- Domenica arriva il Legnago, qual'è la tua ricetta per ripartire subito dopo questo passo falso?
Rialzare la testa e andare in campo con ancora più fame e grinta per portare a casa il risultato.
Ognuno dovrà vincere il duello con il proprio avversario e alla fine sono sicuro che la partita la possiamo vincere. Le qualità le abbiamo tutte per far bene, basta solo un pizzico di attenzione e di cattiveria agonistica in più per poterci togliere delle belle soddisfazioni da qui in avanti.

1 commenti:

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.