30 novembre 2014

FC UNION PRO - FONTANAFREDDA 2-1

FC UNION PRO - FONTANAFREDDA 2-1 
marcatori: Rossi (rig) al 1'pt, Ortolan al 12'pt, Nobile Andrea al 41'st. 

FC UNION PRO: 1 Noè, 2 Niero, 3 Furlan, 4 Rossi, 5 Zanette, 6 Trevisiol, 7 Saitta, 8 Serena, 9 Andrea Nobile (20 Basso dal 44'st), 10 Visinoni (18 Casarotto dal 35'st), 11 Palmieri (17 Fuxa dal 15'st). A disposizione: 12 Pomiato, 13 Bello, 14 Nobile Alvise, 15 Morina, 16 Chiaro, 17 Fuxa, 18 Casarotto, 19 Comin, 20 Basso. All. Sig. Francesco Feltrin

FONTANAFREDDA: 1 Vicario, 2 Ortolan, 3 Cao (14 Tacoli dal 24'st), 4 Tonizzo, 5 Zorzetto, 6 Ianneo, 7 Alcantara (17 Martini dal 37'st), 8 Tellan, 9 Salvador, 10 Grotto, 11 Nastri (15 Ceolin dal 13'st). A disposizione: 12 Onnivello, 13 Zanellato, 14 Tacoli, 15 Ceolin, 16 Facca, 17 Martini, 18 Hoti, 19 Malerba. All. Sig. Maurizio De Pieri

ARBITRO: Sig. Giordano da Novara

NOTE: Ammoniti: Nastri, Zanette, Niero. Espulso Zanette al 37'st per somma di ammonizioni. Angoli: 7-2

L'Union Pro interrompe il digiuno di vittorie che durava ormai da due mesi grazie a un gol capolavoro di Andrea Nobile nel finale di partita col Fontanafredda. Una gioia immensa per tutti i tifosi e soprattutto per Andrea che non segnava su azione dallo scorso 22 febbraio, quando l'Union Pro si impose per 4-3 sul campo del Favaro, proprio in una giornata di pioggia come questa... La partita di oggi si mette subito sui binari giusti per la squadra di Checco Feltrin che passa in vantaggio dopo solo un minuto di gioco grazie a un rigore trasformato da Marco Rossi, al suo primo centro in partite ufficiali con la maglia dell'Union Pro. Nell'episodio gran merito va proprio a Nobile, il quale, con un guizzo dei suoi, costringe Nastri all'intervento falloso in area che viene sanzionato dall'arbitro con il rigore e l'ammonizione per il giocatore friulano. La nostra squadra, galvanizzata dal vantaggio, continua ad attaccare e riesce a concludere nello specchio della porta avversaria al 10' con un tiro dalla distanza di Nobile che è facile preda di Vicario. Al 12' il Fontanafredda ottiene un calcio di punizione da circa 25 metri sulla fascia sinistra del campo che si incarica di battere il terzino Ortolan. Sulla battuta insidiosa non ci arriva nessun giocatore e nell'incredulità generale neppure Noè riesce a intervenire con la palla che si insacca beffarda nello specchio della nostra porta. Nell'episodio probabilmente il portiere dell'Union Pro si aspettava la deviazione da parte degli attaccanti avversari ed è stato così tratto in inganno dalla traiettoria decisamente ben calibrata dal giocatore del Fontanafredda. La rete subita non incide però sull'approccio offensivo dei nostri ragazzi, i quali anzi cercano subito il gol del nuovo vantaggio: al 13' Serena si esibisce in un dribbling ubriacante entrando nell'area avversaria e offrendo una palla d'oro a Nobile che però si sbilancia proprio al momento di appoggiare in rete, mettendo incredibilmente fuori da pochi passi. Col passare dei minuti i rossoneri di mister De Pieri si fanno più intraprendenti e al 19' per poco non trovano la via del gol con Salvador che arriva in ritardo di un soffio sull'invitante cross da sinistra di Nastri. Al 24' errore in disimpegno di Zanette che serve debolmente Noè con un retropassaggio intercettato da Alcantara, il quale supera nello slancio il nostro portiere ma senza riuscire a controllare la palla che fortunatamente carambola oltre la linea di fondo campo. La risposta dell'Union Pro arriva al 27' con un preciso lancio di Rossi sulla fascia destra in direzione di Saitta che prolunga l'azione per Palmieri, bravo a cercare Nobile al centro dell'area con un cross che viene però intercettato dalla difesa ospite. In questa fase la partita è molto gradevole con entrambe le squadre che si fronteggiano a viso aperto, offrendo un bello spettacolo ai circa 400 presenti al comunale di Mogliano Veneto. Al 34' un ispirato Serena per poco non trova il sette con un tiro incrociato dal limite dell'area propiziato da una bella giocata di Visinoni. Tre minuti dopo tocca al Fontanafredda rendersi pericoloso con un tiro dal limite di Tonizzo su suggerimento di Nastri. al 38' un'azione avviata da Grotto viene finalizzata dal rapidissimo Alcantara che, una volta entrato in area, si allarga sulla destra evitando l'intervento di Noè e conclude verso la porta dove solo un intervento simultaneo in scivolata di Niero e Zanette salva il risultato. Neppure tempo di diperarsi per l'occasione fallita che il Fontafredda subisce un contropiede che innesca sulla destra Palmieri che alza la testa e serve perfettamente Nobile in area ma il nostro attaccante ha fretta di concludere e la palla si impenna sopra la traversa. E' questa l'ultima occasione pericolosa creata dai nostri ragazzi mentre il Fontanafredda ci prova ancora con due botte da fuori in rapida successione dell'ispirato Tonizzo che al 42' esalta i riflessi di Noè mentre al 45' sfiora il palo dopo una bella manovra corale. Nella ripresa parte meglio l'Union Pro che cerca di innescare la rapidità di Nobile già al 4' ma sul suggerimento di Palmieri, Andrea è in posizione di fuorigioco dubbio. All'11' il copione si ripete, stavolta il lancio dalle retrovie è ad opera di Zanette ma Vicario salva la sua squadra dalla minaccia con un uscita di piede ad anticipare l'intervento di Nobile. Al 18' la palla buona capita sui piedi di Visinoni direttamente su calcio d'angolo ma la sua conclusione in mischia viene ribattuta proprio sulla linea dall'autore del gol Ortolan. Il Fontanafredda sembra alle corde e al 26' rischia tantissimo sull'iniziativa personale di Nobile che triangola in velocità con Visinoni, supera in velocità il marcatore diretto ma una volta entrato in area angola troppo il tiro che termina fuori di un niente. I minuti scorrono rapidi e al 37' il già ammonito Zanette rimedia il secondo cartellino giallo apparso davvero eccessivo visto che nell'episodio è Alcantara a scontrarsi con il nostro difensore ma l'arbitro, evidentemente mal posizionato, assegna la punizione al Fontanafredda lasciandoci in dieci per il finale di gara. Sembra concretizzarsi l'ennesima beffa per i nostri ragazzi ma invece la partita di oggi si conclude come meglio non potrebbe. Al 41' Nobile parte in velocità da centrocampo involandosi sulla fascia sinistra e resistendo al ritorno di ben quattro giocatori avversari, prima di accentrarsi sul destro e concludere l'azione con un tiro impeccabile indirizzato sul primo palo dove Vicario non può arrivare. Grande festa sugli spalti e naturalmente in campo con Nobile che dedica il gol a tutti i tifosi, toccandosi più volte il cuore a testimonianza del suo grande affetto per i nostri colori e le città di Mogliano e Preganziol. Negli ultimi cinque minuti finali Feltrin concede la standing ovation all'autore del gol e manda in campo per il saluto finale un altro attaccante storico dell'Union Pro, Simone Basso, che dopo due stagioni e mezzo condite da ventidue reti segnate, conclude la sua esperienza nella nostra società con l'ennesima vittoria. Nel dopogara mister Feltrin dispensa complimenti a tutta la squadra, in particolar modo ai giovani e a Marco Rossi, a suo avviso uno dei più positivi in questo primo scorcio di campionato: "oggi abbiamo ottenuto questa sospirata vittoria dopo una partita equilibrata, in cui siamo riusciti a giocare con pazienza come avevo predicato in settimana. Ora abbiamo ricreato un po' di morale che ci servirà già da domenica prossima quando avremo nuovi a giocatori a nostra disposizione. Peccato solo per le squalifiche rimediate da Zanette e Niero che ci costringeranno a cambiare assetto in difesa".

0 commenti:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.