29 novembre 2014

L'AVVERSARIO DI TURNO: COMUNALE FONTANAFREDDA

Terza sfida consecutiva contro una formazione del Friuli Venezia Giulia per l'Union Pro che domani se la vedrà in casa contro il Fontanafredda. I rossoneri di mister Maurizio De Pieri, dopo aver trionfato nello scorso campionato regionale d'Eccellenza, stanno disputando un buon campionato anche in serie D come certifica il pari casalingo inflitto alla capolista Altovicentino nell'ultima giornata sin qui disputata.
"Domenica sono stati bravi anche perchè hanno giocato in dieci uomini per tutto il secondo tempo e per poco non sono pure riusciti a vincere la partita" esordisce mister Feltrin. Per quanto riguarda la rosa a disposizione dei nostri prossimi avversari, spiccano i molti giovani di indubbio valore, per lo più prelevati dalla primavera del Pordenone. Dopo la partenza dell'attaccante De Martin, accasatosi al Careni Pievigina, il Fontanafredda non potrà disporre domani neppure dell'altro attaccante titolare a inizio stagione, lo squalificato Florean e difficilmente riuscirà a recuperare l'acciaccato capitan Malerba. Se potesse scegliere un giocatore da togliere al nostro avversario Feltrin non avrebbe dubbi nell'indicare Ortolan, un esterno basso dotato di corsa e tecnica che dovrebbe rientrare proprio domani. "Loro sono una squadra fisica e tonica che aggredisce l'avversario e per questo non avremo vita facile. Ho detto ai miei ragazzi di giocare con calma, senza sprecare energie per cercare la vittoria a tutti i costi, sappiamo a nostre spese che una gara si può decidere anche all'ultimo minuto. Per questo mi aspetto una formazione equilibrata in campo che giochi con lo stesso impegno dimostrato nelle ultime sfide che ci hanno visto fronteggiare bene l'avversario di turno. Ovviamente noi cercheremo di ritornare alla vittoria che ormai ci manca da troppo tempo anche se non abbiamo ancora tutti i giocatori a disposizione". La buona notizia è che Busetto è tornato a correre, dopo il problema al ginocchio rimediato contro il Montebelluna, e dalla prossima settimana dovrebbe tornare ad allenarsi assieme al gruppo. In avanti invece il nostro mister sembra avere qualche dubbio e deciderà solo all'ultimo chi tra Comin, Basso e Visinoni giocherà al centro dell'attacco.
"Se dovessi puntare su Visinoni, giocatore sul quale credo molto, mi aspetto che dimostri di non essere il calciatore sceso in campo contro il Kras Repen" puntualizza il nostro allenatore, il quale, dalla prossima partita, potrà disporre nel reparto avanzato anche di Alessandro Cattelan.
In attesa di tesserare altri giocatori, i quali potrebbero arrivare entro il 15 dicembre, annunciamo ufficialmente l'arrivo dalla Mestrina del portiere Elia Ziliotto al posto del collega Baldan, rientrato a Noale in settimana.
Prima di concludere la nostra intervista mister Feltrin ci tiene a porgere le sue condoglianze a mister De Pieri che ha perso il padre qualche giorno fa. A lui, naturalmente, vanno le condoglianze anche da parte di tutta la nostra società.

Ecco infine la formazione titolare dei nostri avversari scesa in campo durante l'ultima di campionato:
Vicario, Tacoli, Cao, Ceolin, Zorzetto, Ianneo, Tellan, Martini, Salvador, Florean, Nastri.

0 commenti:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.