3 gennaio 2015

L'AVVERSARIO DI TURNO: ARZIGNANO CHIAMPO

Il 2015 dell'Union Pro si apre con un match casalingo da non perdere contro i vicentini dell'Arzignano Chiampo, un'altra formazione proveniente dal campionato d'Eccellenza. 
Sinora il cammino degli uomini di mister Beggio è stato più che positivo come confermano i successi ottenuti contro degli squadroni come l'Altovicentino e la Sacilese che hanno fruttato i 22 punti attuali, gli stessi che hanno ottenuto sin qui i nostri ragazzi. Domani però mancheranno ben quattro titolari nelle file dei nostri avversari che tra squalifiche e infortuni faranno a meno di Marchetti, Carlotto, Simonato e Tecchio, praticamente 4/5 del centrocampo.
"Di solito giocano con un 4-2-3-1 ma avendo entrambi i mediani indisponibili potrebbero cambiare modulo. Il loro ultimo acquisto Righetti è un'attaccante esterno o seconda punta che ha giocato lo scorso anno in C1 e va a rinforzare una mediana offensiva molto forte composta anche da Fracaro e Crestani che si muovono alle spalle di un bomber di valore come Trinchieri e sono abili nelle ripartenze" spiega Feltrin.
Dopo la sosta natalizia in casa Union Pro si respira un clima sereno con tutti i giocatori a disposizione del mister a parte l'infortunato Rossi che tornerà ad allenarsi in gruppo dalla settimana prossima.
"Avevamo organizzato un amichevole per il 28 dicembre che è saltata a causa della neve, peccato perchè sentivo il bisogno di dare minuti a qualcuno dei miei giocatori  ma devo dire che tutti hanno riposato e lavorato il giusto durante questi giorni" rassicura Feltrin.
Trattandosi dell'ultima partita del girone d'andata sarebbe molto importante archiviarla con un risultato positivo prima di affrontare a domicilio la capolista Biancoscudati Padova: "Negli ultimi allenamenti ho visto una squadra desiderosa di far bene e continuare la serie positiva. Il nostro cammino in serie D è stato abbastanza buono all'inizio a cui è seguito un periodo brutto dopo la sconfitta contro la Sacilese. Dopo quattro sconfitte di fila i pareggi contro Tamai e Triestina ci sono serviti per recuperare fiducia  e le ultime vittorie, compresa la ciliegina sulla torta in casa del Belluno, ci hanno permesso di accrescere notevolmente la nostra autostima.
Domani cercherò di mettere in campo una squadra con carattere perchè non dobbiamo assolutamente mollare se vogliamo mantenere questa posizione di tranquillità" conclude Feltrin.


Ecco infine gli undici titolari dell'Arzignano Chiampo scesi in campo durante l'ultimo turno del 2014:
Dall'Amico, Vignaga, Vanzo, Simonato, Pregnolato, Beccaro, Carlotto, Tecchio, Trinchieri, Fracaro, Crestani.

0 commenti:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.