6 febbraio 2015

IL PRE - PARTITA CONTRO LA CLODIENSE


Igor Furlan festeggia la rete da tre punti messa a segno nella gara d'andata.

Dopo la sosta per il Torneo di Viareggio torna in campo la serie D con l'Union Pro che sarà di scena sul campo della Clodiense a caccia di punti salvezza dopo la vittoria casalinga contro il Dro.
"Si tratta di un avversario di buona levatura, basta guardare come sono messi in classifica (quinti a 33 punti ndr)" esordisce mister Feltrin, che ricorda anche come la gara d'andata sia stata tutt'altro che facile per i suoi ragazzi nonostante la vittoria: "siamo riusciti a vincere grazie a un gol su calcio da fermo nel finale di partita ma nel primo tempo non abbiamo giocato molto bene e loro ci hanno messo in difficoltà grazie ai loro attaccanti nonostante avessero alcune assenze in formazione". Fortunatamente anche per la gara di ritorno i nostri avversari non avranno tutti i propri effettivi a disposizione mancando Carlucci, il centrale difensivo Davide Boscolo e soprattutto quel Santi che con 11 gol siglati è il capocannoniere della squadra e uno degli attaccanti più prolifici del nostro girone. A sostituirli saranno i centrali Francesco Tiozzo e Boscolo Berto, entrambi rientranti dalla squalifica, mentre in avanti ci sarà spazio per il neoacquisto Nicolas Siega, proveniente dall'Unione Venezia. "Dovremo stare attenti a questo peperino classe '96 - ammonisce Feltrin- che sarà certamente una valida alternativa a Santi ma soprattutto a due centrocampisti come Mazzetto e Casagrande, due pedine molto importanti per loro e che dovremo cercare di limitare, impedendogli di costruire gioco." Per quanto riguarda la nostra formazione arrivano buone notizie da Alvise Nobile che è nuovamente utilizzabile e potrebbe scendere in campo dall'inizio. Meno ottimismo invece sul pieno recupero di Busetto, anche se il ragazzo si è allenato in settimana e sente in maniera particolare questo appuntamento contro la sua ex squadra. Marco Rossi invece sta migliorando lentamente però sente ancora dolore a livello lombare e per questo non sarà della contesa. Tutti a disposizione invece gli altri giocatori scesi in campo contro il Dro. 
La scorsa settimana la nostra squadra ha lavorato soprattutto a livello fisico, disputando una partitella in famiglia contro la formazione juniores, a differenza della Clodeinse che ha dovuto rinunciare all'amichevole programmata contro il Thermal Abano a causa del maltempo. Condizioni meterologiche avverse che hanno condizionato anche la squadra di Feltrin durante questa settimana e che hanno reso il campo di Frescada Ovest inpraticabile a partire da giovedì mattina.
Al momento in cui scriviamo non sappiamo ancora se i ragazzi si alleneranno stasera sul campo da calcetto di Mogliano, come avvenuto ieri, oppure riusciranno a svolgere la rifinitura su un campo regolare. Feltrin comunque non vuole alibi e conclude l'intervista facendo appello ai suoi ragazzi per cercare l'ennesima prestazione positiva: "mi piacerebbe finalmente riuscire a fare quel salto di qualità che mi aspetto dalla squadra per trovare continuità di risultati, guadagnare ancora più fiducia nei nostri mezzi e arrivare presto ai 40 punti che per noi vorrebbero dire salvezza raggiunta".

ANDREA SECCO

0 commenti:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.