25 aprile 2015

IL PRE PARTITA CON IL MEZZOCORONA


Nella gara di andata Enrico Trevisiol ha segnato la rete del momentaneo pareggio (vittoria finale per 2-1 leggi la cronaca)

L'Union Pro si appresta a sfidare nuovamente una squadra trentina, il Mezzocorona, cercando di bissare il successo casalingo ottenuto settimana scorsa contro il Mori S.Stefano ed ottenere la quarta vittoria consecutiva con ambizioni di zona play-off. Se il Mori S.Stefano doveva lottare per la salvezza, la squadra di Mezzocorona è invece matematicamente retrocessa e complici le difficoltà societarie arriva da una serie di sconfitte pesanti. Il momento dei nostri avversari non deve essere motivo per abbassare la guardia secondo Mister Feltrin il quale in settimana ha parlato ai ragazzi di come sia importante sfruttare questo buon momento. “Non vorrei che i ragazzi si facciano sorprendere per poi dover inseguire come nell'ultima partita contro il Mori, anche se li ho visti concentrati e determinati per mettere subito la partita nei binari giusti” ha dichiarato il nostro allenatore. I giovani possono essere la spinta in più secondo Feltrin che però ha voluto sottolineare come i ragazzi abbiano sempre fatto del gioco di squadra l'elemento cardine attorno al quale è girata la nostra stagione: “con la determinazione dei più esperti e l'entusiasmo dei nostri ragazzini possiamo ambire a rimanere in gioco fino alla fine per la zona calda della classifica ma dobbiamo rimanere uniti". Dall'infermeria dovrebbe tornare Furlan che se confermerà il pieno recupero nella rifinitura di oggi dovrebbe scendere in campo mentre Bonotto rimane ai box a causa della contrattura rimediata la scorsa settimana. Interpellato circa la sua permanenza per la prossima stagione Feltrin rimanda a fine campionato ogni decisone anche se ci saranno probabilmente colloqui la prossima settimana: “a giochi fatti avremo modo di parlare anche se la mia preferenza rimane l'Union Pro” afferma il tecnico.“Se la decisione di restare dipendesse unicamente dalla mia volontà non ci sarebbero problemi” ribadisce il Mister.

0 commenti:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.