10 aprile 2015

IL PRE PARTITA CONTRO IL FONTANAFREDDA

Domani a Fontanafredda i nostri ragazzi cercheranno di replicare una partita grintosa come quella che giocarono all'andata...

Dopo aver smaltito le uova di cioccolata i ragazzi dell'Union Pro vogliono confermare il loro ruolo di sorpresa a Fontanafredda, la squadra contro la quale abbiamo ottenuto una delle nostre vittorie più importanti di tutto il campionato. Da quel momento in poi infatti qualcosa si è sbloccato nella testa dei nostri giocatori che hanno ottenuto ben 32 punti nelle 16 partite successive. Il nostro prossimo avversario, come ci conferma mister Feltrin, rispetto a noi avrà più necessità di ottenere un risultato positivo visto che si trova ancora in piena lotta per evitare i playout. Nonostante i 42 gol messi a segno finora e l'ottimo campionato fin qui disputato, la neopromossa squadra friulana ha bisogno ancora di un paio di punti per stare tranquilla e certamente proverà a ribaltare il 2-1 della gara d'andata decisa da una prodezza di Andrea Nobile quasi allo scadere. Nonostante si appresti a festeggiare la sua 100esima panchina alla guida dell'Union Pro, per mister Feltrin questa sarà una partita come le altre come ci conferma egli stesso: "domenica penseremo solo a far bene, cercando di imporre il nostro gioco come al solito. Devo dire che al rientro dai quattro giorni di vacanza ho trovato i ragazzi carichi e vogliosi di mettersi al lavoro e sono molto soddisfatto di quello che ho visto in settimana". Il riferimento del mister va all'amichevole giocata mercoledì contro il S.Elena, nella quale è riuscito a dare spazio a tutti i giocatori della rosa compreso il portiere Ziliotto che domenica farà il suo esordio con la maglia dell'Union Pro. "Ho visto grande impegno da parte di tutti e mi sembra giusto dare spazio anche a Elia che sinora si è allenato bene e merita la sua occasione" ha specificato il nostro mister. Note positive arrivano anche dal giovane centrocampista Michael Chiaro, autore di una doppietta, e da Alberto Bonotto, finalmente al rientro dopo il lungo infortunio e che domani sarà aggregato alla squadra Juniores per ritrovare il ritmo partita in attesa del tanto agognato debutto in serie D. L'unica scoria dell'amichevole infrasettimanale riguarda invece Igor Furlan che si è procurato una distorsione alla caviglia e dovrà riposare per almeno una decina di giorni. Al suo posto il mister potrebbe scegliere per il ruolo di terzino sinistro un mancino come Appiah, il quale però non ha accentuate caratteristiche difensive, oppure spostare di fascia uno tra Saitta e Alvise Nobile. Per quanto riguarda invece il famigerato tridente il mister ci fa intendere di essere più propenso a impiegare il modulo con il trequartista alle spalle di due attaccanti da scegliere tra Andrea Nobile, Comin e Cattelan.

ANDREA SECCO  

0 commenti:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.