15 aprile 2015

INTERVISTA SETTIMANALE CON... ELIA ZILIOTTO


Elia Ziliotto, portiere classe '94, è arrivato lo scorso dicembre dalla Mestrina.

1- Elia, come giudichi il tuo esordio in campionato di domenica scorsa?
Sicuramente è stato un esordio molto positivo, tre punti e zero gol subiti penso sia il massimo che un portiere possa ottenere da una partita. Credo che anche la prestazione sia stata all'altezza, ho cercato di mettermi a disposizione della squadra cercando di infondere sicurezza e tranquillità al reparto difensivo. A tal proposito voglio ringraziare proprio i miei compagni che mi hanno dato la giusta serenità per affrontare al 200% la gara aiutandomi a compiere il mio dovere.

2- Prima di vestire la maglia dell'Union Pro, quali sono state le esperienze più significative nella tua carriera?
Sicuramente la prima che mi viene in mente è la finale regionale allievi disputata al "Tenni" di Treviso con la maglia del Noventa Padovana. In prima squadra ho vestito le maglie dell' Edo Mestre in Eccellenza e della Clodiense e Thermal Abano in serie D, prima della piccola parentesi durata tre mesi alla Mestrina! L'emozione più grande fino ora è stata la vittoria al '92 in Imolese-Thermal, il quale ci ha regalato la gioia di arrivare terzi in serie D e di qualificarci ai Play off. 

3- Se dovessi scegliere un punto di forza della squadra di quest'anno quale sceglieresti e perchè?
Secondo me il punto di forza è la giusta mescolanza in squadra tra giovani e vecchi! Avere in rosa giocatori che hanno già fatto questa categoria come Zanette, Busetto, Niero e Nobile aiuta molto noi giovani. Un plauso speciale vorrei farlo a Lele Comin che alla prima stagione in D sta dimostrando molto carattere e disponibilità verso la squadra. Un'altra cosa che mi ha colpito è la forza di tutti i giovani, ragazzi umili e pieni di voglia di imparare e di migliorarsi! 

1 commenti:

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.