12 dicembre 2015

L'UNION PRO PRENDE UN BUON PUNTO NEL DERBY

UNION PRO 0 UNION QDP 0 
UNION PRO (4-3-3): Noè; Delpapa, Ginocchi, Bonotto, Vianelli (st 39’ Checchin); Fuxa, Luise, Morina; Gassama (st 18’ Mazzetto), Bidogia, Bolchi. 
PANCHINA: Isotti, Rubinato, Ballarin, Sammarone, Mazzaro. 
ALLENATORE: Francesco Cominotto. 
UNION QDP (4-3-1-2): Fovero; Serafin, Dell’Armellina (st 16’ Bozzon), Nicoletto, Vettoretti; Diomande, Carniato, De Vido; Brustolin; A. Martina, Persico (st 40’ Franceschini). 
PANCHINA: Tognon, Merotto, G. Martina, Bressan, Bettiol. 
ALLENATORE: Ivanoe Lanzara. 
ARBITRO: Gobbato di Latisana. 
ASSISTENTI: Pedroni di Schio e Collavo di Treviso. 
NOTE - Ammoniti: Delpapa, Ginocchi, Diomande, Morina, Vettoretti, Carniato, Fuxa, Luise. Calci d’angolo 8 a 0 per l’Union QDP: Recupero: pt 0’, st 4’. Spettatori 150 circa. 

MOGLIANO - L’Union Pro chiude il girone di andata pareggiando a reti bianche contro l’Union QDP. Punto sicuramente guadagnato per la squadra di mister Cominotto viste le due occasionissime avute negli ultimi minuti dalla squadra di Lanzara. Le note positive arrivano dal secondo risultato utile consecutivo dopo la vittoria di Istrana con Noè imbattuto da 180’. Adesso lunga sosta e ripresa il 10 gennaio in casa contro la capolista Vigontina. 
CRONACA PRIMO TEMPO - Al 23’ Bolchi serve in campo aperto Gassama che viene anticipato dall’uscita dall’area di Fovero che calcia in fallo laterale per non correre rischi. Al 36’ Gassama va via bene sulla destra e mette un buon cross in area per Morina che impatta male di testa mettendo sul fondo. Dopo 1’ Luise scodella una bella palla al centro per Bidogia che incorna bene ma troppo centralmente favorendo la parata di Fovero. Al 42’ Vianelli sulla sinistra serve sulla corsa Gassama che fa partire un traversone sul palo opposto dove Fuxa tenta il gran gol con un destro al volo che si perde alto. 
CRONACA SECONDO TEMPO - Al 5’ Fuxa dal fondo destra rimette al centro per Morina che prova un destro di prima intenzione venendo rimpallato da De Vido. Dopo un minuto Gassama si conquista una buona punizione dal limite che Bolchi calcia con un destro che sorvola la barriera sfiorando il palo con Fovero a controllare la palla con lo sguardo. Al 30’ Bozzon risolve una mischia in area con un sinistro che esce non di molto. Al 32’ Bolchi dal fondo destra mette al limite dell’area per Morina che, dopo il bel velo di Bidogia, alza troppo con il destro. Nel finale l’Union QDP sfiora due volte il colpaccio. Al 41’ De Vido, dopo un cross dalla sinistra di Martina, si trova tutto solo con la porta spalancata ma alza troppo il piattone destro. Al 45’ sugli sviluppi di un corner Bozzon si trova la palla buona all’altezza dell’area piccola: destro quasi a botta sicura e miracolo di Noè che ci mette il piede deviando sul palo. Nei 4’ di recupero non ci sono altre occasioni e l’Union può quindi tirare un sospiro di sollievo per lo scampato pericolo di rovinarsi le feste con una sconfitta. 
ALTRO ANTICIPO - Real Martellago 0 San Donà 1 (Pedrozo). 
Alberto Duprè
 

1 commenti:

  1. Ora siamo diventati più sicuri dei nostri mezzi come squadra e teniamo meglio il campo. Partite così magari un mese fa le avremmo perse nel finale... Ieri con 5 fuoriquota in capo nel finale abbiamo sofferto ma abbiamo portato a casa un risultato positivo. Ora ci aspetta un girone di ritorno in cui dovremo confermare i progressi fatti e ripartire da queste ultime gare. Diamoci dentro ragazzi !

    RispondiElimina

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.