12 gennaio 2016

LA RICORRENZA... GIANLUCA FUXA FA 100 PRESENZE!


La vittoria contro la capolista Vigontina verrà ricordata anche per le 100 presenze del centrocampista Gianluca Fuxa fra Pro Mogliano e Union Pro. Un traguardo storico se si pensa che è stato raggiunto a soli 21 anni. Con Gianluca, premiato prima della partita con una maglietta celebrativa dal presidente Gaiba, ripercorriamo questi anni passati a Mogliano. 
Cosa ti ricordi della tua partita di esordio? 
«Ho esordito qui alla Pro Mogliano in prima squadra all'età di 16 anni, in una trasferta a Codognè. Il mister, all'epoca Favaretto, mi disse che dovevo scaldarmi velocemente perché sarei entrato subito. Esordii proprio come mezzala, ruolo che sto ricoprendo anche quest'anno». 
Hai qualche dedica da fare per questo traguardo storico? 
«Si, senza dubbio, a due persone speciali. La prima va a mio nonno Lele mancato qualche mese fa. La seconda all'altro nonno Mario, che vorrebbe poter assistere a tutto questo ma purtroppo per problemi fisici non può farlo. Sono sicuro che entrambi sono fieri di tutto ciò». 
Fatto 100 quale sarà il tuo prossimo obiettivo? 
«Il mio prossimo obiettivo sarà sempre quello del gruppo, ovvero raggiungere la salvezza. Non ho mai posto le 100 presenze come obiettivo ma come contorno e soddisfazione personale! In un mondo, quello calcistico, che ormai gira solo intorno al denaro è bello tagliare un traguardo come questo a 21 anni. In ogni caso ringrazio il presidente Gaiba per il bellissimo gesto della maglietta, sarà un ricordo fantastico!». 
Alberto Duprè
 

1 commenti:

  1. Complimenti Gianluca. Parole da ragazzo con dei valori prima ancora che da giocatore di valore quale sei.

    RispondiElimina

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.