10 gennaio 2016

L'ANGOLO DEL BUONUMORE... LE PAGELLE IGNORANTI


NOE’ 7.5 - Chiude con la porta inviolata per la terza partita di fila. Per essere la peggior difesa del campionato niente male no? Ovviamente per restare imbattuto ci mette tanto del suo con tre paratone su Nicolò Masiero, Comin e Raffaelli. 
FONTOLAN 7 - Era all’esordio assoluto ma sembrava giocare da anni nell’Union Pro. Il presidente ha fatto notare la somiglia con l’ex capitano Franceschinis (che giocava sull’altra fascia) e per corsa e grinta il paragone ci sta tutto. Se tira anche le punizioni come Andrea siamo a cavallo! Ah sembra che nel contratto abbia voluto inserire un bonus ogni chilometro fatto a partita. Gaiba sembra si sia già rivolto all’avvocato per rivedere la clausola! 
LAZZARI 7 - Si fa infilare un paio di volte in velocità dai rapidi attaccanti ospiti. Ma se sfiori i due metri non puoi essere anche veloce come un ghepardo no?. In compenso come sempre di testa le prende tutte e nel finale sparacchia la palla in tribuna alla bisogna. 
BONOTTO 7 - Ottimo compagno di reparto di Tony al centro della difesa. Non calcia mai via un pallone a costo di far venire qualche infarto in tribuna per un dribbling di troppo ma alla fine ha ragione lui. 
VIANELLI 6 - Viane la stava combinando grossa quando nel secondo tempo ha smarcato in area Nassivera con un retropassaggio suicida! Fortuna sua che l’11 della Vigontina ha calciato alto, quindi niente assist al Fantacalcio per Enrico ma almeno una birra da offrire a Nassivera. 
LUISE 6.5 - Dal 14’ st. Non era al meglio fisicamente ma gioca l’ultima mezz’ora con la solita autorità in mezzo al campo facendo sentire la sua presenza. 
FUXA 7 - Festeggiato prima della partita con la maglietta celebrativa per le 100 presenze fra Pro Mogliano e Union Pro lotta come sempre su tutti i fronti. Sfiora il gol, serve assist, fa legna in mezzo al campo, spende una giusta ammonizione… serve altro? 
DELPAPA 6.5 - Dopo parecchie partite da terzino torna a giocare in mezzo al campo rischiando la crisi d’identità. Come sempre utile dappertutto e infatti nel finale scala di nuovo a terzino sinistro. 
MORINA 6.5 - Non scintillante come al solito ma quando uno corre e ringhia per tutta la partita come lui ci si può ampiamente accontentare no? 
BOLCHI 7 - Quando punta l’uomo lo lascia regolarmente sul posto creando la superiorità numerica sulla destra. Iovino gli nega il gol ma lui non si abbatte e continua a sfornare cross e tiri a raffica fino al fischio finale. 
BIDOGIA 8 - Incarna il centravanti vecchio stampo. Si fa il mazzo per tenere alta la squadra, si prende la solita quantità industriale di legnate , sfiora il gol in rovesciata e segna quello decisivo da rapace d’area. Corre invasato sotto la tribuna e dedica il gol a nonno Giovanni, un ragazzo d’oro! 
SAMMARONE 6 - Esordio in maglia Union Pro dopo l’operazione al menisco. Fa intravedere già buone cose ma lasciamogli almeno il tempo di finire il rodaggio povero ragazzo! 
MAZZETTO 6.5 - Dal 1’ st. Entra in campo ad inizio ripresa giocando nel tridente a sinistra. Gli manca la palla buona per colpire ma si fa il mazz..etto nei ripiegamenti difensivi. 
ALLENATORE (COMINOTTO) 8 - Si può forse dare un voto più basso a chi batte la capolista dopo aver perso 5 a 0 all’andata? Decisamente no! Piuttosto bisogna estendere il voto a tutto lo staff che lavora con una professionalità da Serie A! 
Alberto Duprè
 

0 commenti:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.