13 marzo 2016

CONTRO IL LIAPIAVE FINISCE 1 A 1: DOPO L'AUTOGOL DI BONOTTO PAREGGIA VISINONI DAL DISCHETTO

UNION PRO 1 LIAPIAVE 1 
MARCATORI: pt 19’ autorete di Bonotto; st 5’ Visinoni su rigore. 
UNION PRO (4-3-3): Noè; Fontolan, Lazzari, Bonotto, Vianelli (st 16’ Sammarone); Morina, Luise, Delpapa; Visinoni (st 44’ Fuxa), Bidogia, Bolchi (st 33’ Bounafaa). 
PANCHINA: Pomiato, Borghetto, Checchin, Mazzetto. 
ALLENATORE: Francesco Cominotto. 
LIAPIAVE (4-4-2): Dal Bò; Bortoluzzi, Bortot, Bianchi, Fiorotto; Gagno, Pettenà, Benetton, Tegon (st 21’ Florean); Manzan, Furlan. 
PANCHINA: Fuser, Boro, Cittadini, Cattai, Dal Mas, Lorenzon. 
ALLENATORE: Albino Piovesan. 
ARBITRO: Rinaldi della sezione di Bassano del Grappa. 
ASSISTENTI: Cioffredi della sezione di Padova e Frigo della sezione di Este. 
NOTE - Ammoniti: Fontolan, Visinoni, Sammarone, Dalpapa, Luise. Calci d’angolo 7 a 4 per il Liapiave: Recupero: pt 0’, st 3’. Spettatori 150 circa. 

MOGLIANO VENETO - L’Union Pro allunga la serie positiva (5 vittorie e 6 pareggi) pareggiando contro il Liapiave su un terreno di gioco che lasciava poco spazio allo spettacolo. Un punto che cambia poco in classifica visto che restano 2 i punti di vantaggio sull’Union QDP quartultimo. Adesso arrivano due trasferte consecutive contro Cornuda Crocetta e Saonara Villatora dove servirà tenere altissima l’attenzione.
CRONACA PRIMO TEMPO - Parte forte la squadra ospite che nei primi 3’ sfiora due volte il vantaggio. Al 2’ su un cross dalla destra di Furlan Noè esce con i pugni con la palla che finisce sui piedi di Tegon che prova la botta al volo dal limite ma con scarsa mira. Dopo 1’ Gagno colpisce di testa all’altezza del dischetto e questa volta ci vuole tutta la bravura di Noè per togliere la palla dall’angolino smanacciandola in corner. Al 12’ Visinoni prova a scuotere la Pro ma il suo destro da fuori area si perde alla sinistra di Dal Bo’. Al 19’ si sblocca la partita. Benetton salta sulla sinistra Morina portandosi avanti la palla con il braccio e crossa basso a centro area dove Bonotto nel tentativo di anticipare gli attaccanti infila la propria porta dopo anche un tocco del palo. La reazione dei biancoblu non perviene e così al 32’ Bortoluzzi galoppa sulla destra e mette un traversone basso che Noè è bravo a bloccare a terra. 
CRONACA SECONDO TEMPO - Nella ripresa la Pro scende in campo con il piglio giusto e i risultati sono immediati. Al 4’ su un corner di Visinoni Bortot è ingenuo e strattona Lazzari in area: rigore (con ammonizione dimenticata) che Visinoni trasforma spiazzando Dal Bò. Al 10’ Furlan ci prova con un sinistro da fuori area che Noè blocca sicuro. Al 19’ anche Bolchi ci prova dalla distanza ma la conclusione è troppo centrale per sorprendere Dal Bò. Al 30’ grossa occasione per il Liapiave: Manzan sfugge al controllo di Lazzari e si presenta solo in area con Noè strepitoso nel deviare in angolo di piede. Al 39’ Visinoni ci prova direttamente su punizione ma Dal Bò para in due tempi. Nel finale le due squadre non smettono di cercare il colpo del k.o. ma l’1 a 1 non cambia più. 
ALTRI RISULTATI - Vigontina 1 Nervesa 2, Treviso 0 San Donà 0, Vittorio Falmec 1 Real Martellago 2, San Giorgio Sedico 1 Cornuda Crocetta 2, Godigese 1 Istrana 0, Saonara Villatora 1 Careni Pievigina 0, Feltrese 0 Union QDP 0. 
Alberto Duprè
 

1 commenti:

  1. Siamo sempre lì... Ci manca la determinazione per portare a casa la vittoria anche se nel secondo tempo, una volta pareggiata la partita , con il vento a favore ed il campo che nella nostra metà campo permetteva di girare la palla ( cosa non possibile nel primo tempo ) ci ho creduto.... Evidentemente ci manca ancora qualcosa per poter arrivare a vincere queste partite. Dobbiamo perciò impegnarci ancora di più in allenamento e dare qualcosa in più anche a livello di gruppo per crescere ancora di quel 10 % che può fare la differenza nel finale. Ora ci aspettano due trasferte difficili da cui può uscire qualsiasi punteggio. Starà a noi far girare il vento dalla nostra parte ora. Le possibilità ci sono, forza Union Pro !

    RispondiElimina

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.