15 marzo 2016

IL PUNTO DI VISTA TECNICO CON MISTER COMINOTTO


Mister Francesco Cominotto commenta così l’1 a 1 contro il Liapiave che porta a 11 la serie di risultati positivi (5 vittorie e 6 pareggi): «Dopo un primo tempo un po’ scialbo i ragazzi sono tornati in campo con il piglio giusto e abbiamo subito pareggiato direi meritatamente. Poi ho provato a vincerla giocando più offensivo inserendo Sammarone e Bounafaa esponendoci ovviamente a qualche rischio». 
Il terreno di gioco non vi ha certo dato una mano. 
«E’ stata una brutta sorpresa trovare il campo in pessime condizioni. Siamo stati spiazzati, da fuori non ci si rende conto di quanto fosse mal messo e io prima della partita non lo avevo controllato bene. Nel secondo tempo ho chiesto ai ragazzi di portare meno palla per non correre rischi, abbiamo fatto ricorso a qualche lancio in più cercando di dare più sostegno a Bidogia prima con Delpapa e poi con Visinoni. Alla fine entrambe le squadre sono state penalizzate dal campo che impediva di giocare. Alla fine hanno deciso gli episodi: prima l’autogol di Bonotto e poi il rigore trasformato da Visinoni ». 
Per la salvezza è tutto ancora in bilico. 
«Resta un campionato difficile perché dietro non molla nessuno. Si sapeva che la Godigese aveva il potenziale per risalire e i risultati lo stanno confermando. L’unica buona notizia è arrivata dal pareggio dell’Union QDP contro la Feltrese che ci permette di mantenere due punti di vantaggio sulla squadra di Lanzara. Adesso ci aspettando due scontri diretti in trasferta contro Cornuda Crocetta e Saonara Villatora dove non possiamo commettere passi falsi». 
Alberto Duprè
 

0 commenti:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.