20 marzo 2016

L'UNION PRO VINCE IL DERBY CON IL MINIMO SFORZO DECIDE IL COLPO DI TESTA DI CAPITAN BONOTTO

CORNUDA CROCETTA 0 UNION PRO 1 
MARCATORI: pt 15’ Bonotto. 
CORNUDA CROCETTA (4-3-1-2): Pezzato; David, Alessandro Franchetto, Stradiotto, Hanine; Bottin, De Giacometti, Malacarne; Vejseli (st 27’ Bolzonello); Nicola Franchetto (st 15’ Schiavon), Sartor (pt 14’ Deon). 
PANCHINA: Bonora, Bedin, De Lucchi, Piva. 
ALLENATORE: Tommaso Tomasi. 
UNION PRO (4-3-3): Noè; Fontolan, Ginocchi (st 1’ Delpapa), Bonotto, Vianelli; Luise, Lazzari, Morina; Bolchi (st 46’ Fuxa), Visinoni (st 30’ Bidogia), Bounafaa. 
PANCHINA: Pomiato, Mazzetto, Rubinato, Zorzetto. 
ALLENATORE: Francesco Cominotto. 
ARBITRO: Schiavon della sezione di Treviso. 
ASSISTENTI: Canal della sezione di Belluno e Moro della sezione di Portogruaro. 
NOTE - Espulso al 6’ pt Alessandro Franchetto per interruzione di chiara occasione da rete. Ammoniti: Vianelli, Bottin, Morina, Lazzari, Deon, Schiavon. Calci d’angolo 5 a 2 per il Cornuda. Recupero: pt 2’, st 4’. Spettatori 150 circa. 

CORNUDA - L’Union Pro si aggiudica con il minimo sforzo la sfida salvezza contro il Cornuda Crocetta scavalcando la squadra di Tomasi al nono posto e portando a 5 i punti di vantaggio sull’Union QDP che, ad oggi, è l’ultima squadra della zona playout visto che il Vittorio sarebbe direttamente retrocesso per la regola dei 7 punti di distacco. Derby parecchio brutto con tanti errori da entrambe le parti a partire da quello dell’ex Ale Franchetto che ha lasciato i suoi in 10 dopo soli 6’. Dopo il gol di capitan Bonotto al 15’ sembrava che la partita fosse in discesa ed invece la sofferenza è durata fino al 4’ di recupero per i troppi errori in fase di finalizzazione e per la caparbietà del Cornuda che ci ha creduto fino alla fine. Poco male, a questo punto della stagione serve solo vincere e sabato a Villatora contro il Saonara si punterà ad allungare ancora la serie positiva (6 vittorie e 6 pareggi). 
CRONACA PRIMO TEMPO - Al 4’ bel cambio di campo di Bolchi che apre a destra per Bounafaa bravo ad entrare in area e a rientrare sul sinistro con Hanine che gli sporca il tiro in angolo. Al 6’ l’episodio che cambia gli equilibri del match. Alessandro Franchetto pasticcia da ultimo uomo facendosi rubare palla da Visinoni e poi lo strattona a 20 metri dalla porta: per il direttore di gara si tratta di chiara occasione da rete e quindi estrae il cartellino rosso per il difensore di casa. Bolchi si incarica poi della punizione ma il suo destro a giro si perde alto di poco. Al quarto d’ora arriva il gol partita. Su schema d’angolo Visinoni invece di battere al centro serve all’indietro Fontolan che crossa di destro in area dove capitan Bonotto spizza di testa mettendo all’angolino alla destra di Pezzato. Al 19’ Cornuda vicino al pareggio. Su una punizione dalla trequarti di Vejseli l’ex Stradiotto incorna di testa da due passi ma non riesce a dare la giusta potenza con Noè che blocca in due tempi. Al 24’ bella iniziativa di Morina che libera al tiro Bolchi dal limite con Pezzato che blocca a terra. Al 35’ l’Union si mangia il raddoppio: Bolchi apre a sinistra per Vianello che centra basso in area per Visinoni che tutto solo liscia il destro a colpo sicuro. 
CRONACA SECONDO TEMPO - Visinoni è poi protagonista nella prima azione del secondo tempo. Al 14’ su angolo di Vejseli Nicola Franchetto anticipa tutti di testa con l’attaccante della Pro che salva sulla linea a Noè battuto. Al 18’ un errore in disimpegno di David favorisce il contropiede di Bolchi che fa tutto bene tranne il destro finale che si perde alto. Al 24’ Bounafaa chiede ed ottiene triangolo con Visinoni ma poi spreca la palla gol calciando sul fondo. Al 29’ Delpapa serve sulla corsa Bounafaa che mette in area per Bolchi il quale mette sopra la traversa. Al 37’ Bounafaa smarca Fontolan che pennella a centro area dove Bolchi, Bidogia e infine lo stesso Bounafaa mancano la deviazione vincente. Dopo 1’ sul contropiede susseguente il Cornuda spreca il pareggio. Stradiotto lancia lungo per Schiavon che si incunea in area sulla destra ma poi spreca calciando sul fondo di destro. Al 45’ Bounafaa ha l’occasione per evitare sofferenze nel recupero ma calcia in bocca a Pezzato con il destro. 
ALTRI RISULTATI - Careni Pievigina 1 Real Martellago 0, Istrana 2 San Giorgio Sedico 0, Liapiave 3 Godigese 2, Nervesa 3 Treviso 2, San Donà 3 Vittorio Falmec 0, Union QDP 0 Saonara Villatora 1, Vigontina 3 Feltrese 1. 
Alberto Duprè
 

0 commenti:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.