9 aprile 2016

DOMANI TRASFERTA A SAN DONA' CONTRO LA PRIMA

L’Union Pro dopo due sconfitte di fila prova a rialzare la testa per mettere in cascina i punti che mancano per mettere al sicuro la salvezza. Certo fare risultato a San Donà contro la prima in classifica (alla pari con la Pievigina) che si sta giocando il campionato non sarà una passeggiata ma a 3 giornate dalla fine non si deve guardare in faccia nessuno (si gioca allo stadio Zanutto di San Donà ore 16, arbitra Sbardella della sezione di Belluno). Il pericolo principale della squadra allenata del trevigiano Stefano Andretta viene dall’attacco visto che il tandem brasiliano Pedrozo - De Freitas ha segnato fin qui 27 gol (14 il primo e 13 il secondo) risultando i primi due nella classifica marcatori. 
INDISPONIBILI - Sono solo due gli indisponibili per questa difficile trasferta. Oltre al centrocampista Michael Chiaro, infortunato da tempo, mancherà il jolly Tony Lazzari appiedato per una giornata dal giudice sportivo. In compensa rientra dalla squalifica Manu Ginocchi che dovrebbe prendere il posto di Lazzari al centro della difesa in coppia con Bonotto. 
PREPARTITA - L’allenatore Francesco Cominotto inquadra così la parita di domani: «Andremo a San Donà cercando come sempre di fare la nostra partita, non possiamo pensare di andare lì a fare le barricate perché rischieremmo solo di prendere un’imbarcata. Sarà una partita sicuramente difficile che vale molto per entrambe le squadre. In settimana abbiamo lavorato dal punto di vista psicologico per non risvegliare vecchi fantasmi dopo le due sconfitte di fila». 
Alberto Duprè 

0 commenti:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.