12 aprile 2016

L'ANGOLO DEL BUONUMORE... LE PAGELLE IGNORANTI



NOE’ 6.5 - Non gli riesce il miracolo sul rigore di De Freitas. Per il resto di parate vere e proprie non deve farne ma è sempre sicuro nelle uscite e lo “shampoo” che fa a Fontolan per il colpo di tacco in area merita mezzo voto in più! 
FONTOLAN 6.5 - Dopo la leggerezza descritta sopra non rischia più nulla e quando serve calcia la palla in tribuna senza vergognarsi. Il rischio di essere sbranato da Noè lo mette sulla retta via. 
GINOCCHI 6.5 - Solito gladiatore nell’arena. Contro la miglior coppia di attaccanti del campionato concede solo un rigore che tra l’altro non c’era. D’Amico appena lo vede avvicinarsi si tuffa per evitare le “carezze” del buon Manu e l’arbitro abbocca. 
BONOTTO 7 - Prova senza sbavature per il nostro capitano. Esce quasi sempre a testa alta dall’area ed è da lui che parte la manovra. 
VIANELLI 6.5 - Si trova di fronte il più in forma del San Donà (Costantini) ma a parte un paio di cross non gli concede altro. In crescita costante. 
MARIUZZO S.V. - Dal 42’ st. Prima presenza in Eccellenza per il classe ’98. Pochi minuti nella bolgia finale ma le gambe non gli tremano e porta anche fortuna. 
DELPAPA 7 - Dopo un paio di partite sottotono, torna ai suoi livelli. Bene in copertura e anche nelle ripartenze dove difficilmente perde palla. Bravo anche a tenere a bada i nervi in una partita caliente. 
LUISE 6.5 - Fa da schermo davanti alla difesa e fa girare la squadra. Prezioso come sempre il suo lavoro di “rottura” sui portatori di palla avversari. 
MORINA 6.5 - Rischia il “rosso” per un falletto di reazione nel primo tempo ma fa capire che la “garra” non gli manca. Con il San Donà era già stato espulso in coppa Italia, evidentemente deve avere qualche conto in sospeso… 
BOUNAFAA 7.5 - Contro le grandi gioca da grande. Si procura e trasforma il rigore del raddoppio e sulla destra fa impazzire gli esterni di casa. A fine partita cerca di convincere Cominotto che l’ammonizione non era per proteste. Dai mister, abbuoniamogli la multa per questa volta! 
VISINONI 6.5 - Gioca da falso nueve avendo pochi palloni a disposizione. Non ha occasioni per lasciare il segno ma corre a pressare e tiene su la squadra. 
FUXA S.V. - Dal 38’ st. Nel finale all’arrembaggio del San Donà è prezioso il suo pressing sul portatore di palla. 
BOLCHI 7.5 - Dopo pali, traverse e miracoli del portiere trova il primo gol su punizione. Scegli il palcoscenico migliore tirando un brutto scherzo all’ex prima della classe. Da spettacolo anche un “palla c’è palla non c’è” che manda al manicomio i difensori veneziani. 
BIDOGIA 6.5 - Dal 10’ st. Entra nel momento peggiore quando il San Donà attacca a tutto spiano. E’ prezioso comunque nell’allungare la squadra disturbando anche l’avvio dell’azione avversaria.
ALLENATORE (COMINOTTO) 8 - Sul piano del gioco forse non la migliore partita ma sul piano tattico prepara la gara in maniera perfetta. Chiude gli spazi colpisce con le ripartenze micidiali di Bolchi e Bounafaa. Nel finale si affida ad un inedito 5-4-1 che blinda il risultato. 
Alberto Duprè
 

0 commenti:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.