30 aprile 2016

MATTEO BOLCHI... LO SPECIALISTA IN SALVEZZE!


Specialista in salvezze! L’attaccante Matteo Bolchi, dopo aver salvato con un gol decisivo il San Paolo Padova in Serie D due stagioni fa, si è ripetuto domenica con la punizione dell’1 a 1 contro l’Union QDP che è valsa la permanenza in Eccellenza per l’Union Pro. Con il settimo gol in campionato Bolchi ha evitato un playout ad altissimo rischio contro la Godigese. 

Matteo, avete ottenuto la salvezza risalendo dall'ultimo posto. Qual' è stato il momento in cui avete capito che l'impresa era possibile? 
«Diciamo che dopo la partita contro il Careni Pievigina all'andata (vittoria per 3 a 0 ndr) c'è stata la nostra svolta. Anche se siamo stati bravi a crederci sempre grazie al mister che ci ha sempre motivato anche dopo le sette sconfitte e i momenti più bui». 

Hai qualche dedica da fare per il gol salvezza? 
«Lo dedico alla mia famiglia e agli amici che mi sostengono sempre ma soprattutto a mio nonno che sono sicuro che è sempre al mio fianco a sostenermi». 

Dopo il gol dell'Union QDP hai preso per mano la squadra, volevi lasciare il segno? 
«Non accettavo il fatto di poter andare ai playout , non lo meritavamo. Mi sono preso la responsabilità di trascinare la squadra perché in un momento di difficoltà era quello di cui i miei compagni avevano bisogno».

Ti vedremo anche la prossima stagione con la maglia dell’Union Pro? 
«Per adesso penso solo a festeggiare e a godermi questa salvezza. Quando arriverà il momento valuterò bene cosa sarà meglio fare per il mio futuro». 
Alberto Duprè
 

0 commenti:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.