9 ottobre 2016

L'UNION PRO CEDE IN CASA PER 3 A 1 AL GIORGIONE DERBY DECISO DA ERRORI, REGALI E NERVOSISMO

UNION PRO 1 GIORGIONE 3 
MARCATORI: pt 19’ autorete di Malerba; st 2’ Morbioli, 19’ Gazzola, 34’ Luise. 
UNION PRO (4-2-3-1): Scatemburlo*; Fontolan, Malerba, Ginocchi, Granati; Coin* (st 34’ Tasca*), Da Lio (st 15’ Luise); Piccolo* (st 28’ Marcato*), Bounafaa, Bolchi; Geronazzo. 
PANCHINA: Noè, Mariuzzo*, Rubinato*, Scanferlato*. 
ALLENATORE: Francesco Cominotto. 
GIORGIONE (4-4-2): Bevilacqua; Dal Santo*, Boscaro, Fontana*, Vio*; Facioni*, Beghetto* (pt 45’ Donadello), Campagnolo (st 45’ Cecchin*), Denè*; Gazzola, Morbioli (st 45’ Camarà*). 
PANCHINA: Liviero*, Vio, Semenzin*, Carinato*. 
ALLENATORE: Eugenio Sgarbossa. 
ARBITRO: Negri della sezione di Mestre. 
ASSISTENTI: Bozzo della sezione di San Donà e Bianco della sezione di Portogruaro. 
NOTE - Espulsi Facioni al 15’ st per fallo di reazione, Granati al 23’ e Ginocchi al 36’ entrambi per somma di ammonizioni. Ammoniti: Beghetto, Malerba, Denè, Fontolan. Calci d’angolo 5 a 4 per il Giorgione. Recupero: pt 2’, st 5’. *Under a referto. Spettatori 200. 

MOGLIANO VENETO - Niente da fare, nemmeno contro il Giorgione l’Union Pro riesce a cogliere la prima vittoria ed è costretta invece a soccombere per 3 a 1. In una partita diretta malissimo, ai soliti errori sotto porta si sono aggiunti svarioni in difesa e un nervosismo fuori luogo che ha lasciato la squadra in 9. Urge cambiare rotta al più presto per non dover soffrire fino alla fine come nella scorsa stagione. 

CRONACA PRIMO TEMPO - Al 2’ Geronazzo serve in area Bounafaa che viene chiuso all’ultimo in angolo da un difensore. Al 7’ Bolchi mette al centro per Geronazzo che di testa riesce solo a sfiorare. Dopo 1’ Morbioli calcia a giro dal limite: Scatemburlo respinge male ma poi rimedia mettendo in angolo sulla ribattuta di Gazzola. Al 10’ Geronazzo calcia al volo dal limite con Bevilacqua bravissimo ad alzare in corner. Al 13’ Beghetto pasticcia in area facendosi soffiare palla da Bounafaa che calcia rasoterra con Bevilacqua che salva di piede. Al 19’ Giorgione in vantaggio. Da un corner calciato veloce Denè calcia di potenza con Malerba che nel tentativo di opporsi devia con il tacco nella propria porta. La reazione della Pro non si fa attendere. Al 25’ Bounafaa punta la porta e calcia dal limite con il mancino sfiorando la traversa. Al 38’ Bolchi lancia a rete Geronazzo che viene chiuso da Dal Santo e Boscaro finendo a terra in area: l’arbitro fa proseguire ma i dubbi di un rigore non concesso restano. Dopo 1’ su un cross dalla sinistra Coin salta più in alto di tutti e insacca di testa ma il direttore di gara vede un suo presunto fallo che lascia a dir poco perplessi. Al 46’ Bolchi dalla sinistra pennella un cross sul palo opposto per Piccolo che davanti alla porta in tuffo di testa mette fuori. 

CRONACA SECONDO TEMPO - Partenza shock nella ripresa con i rossostellati che raddoppiano subito. Al 2’ Gazzola manda in porta Morbioli con una splendida girata al volo spalle alla porta: destro di prima intenzione dal limite del 9 e palla nell’angolino alla sinistra di Scatemburlo. Al 15’ su una rimessa laterale per gli ospiti Bounafaa ostacola Facioni che lo spinge via: fallo da ammonizione che l’arbitro tramuta in rosso diretto per il giovane del Giorgione. Invece di sfruttare l'uomo in più la Pro nel giro di pochi minuti soccombe nuovamente. Al 19’ Malerba sbaglia un rinvio di testa innescando Morbioli che serve Gazzola: destro secco rasoterra da appena fuori area e gol del 3 a 0. Al 23’ Granati non ferma la corsa franando su un rinvio di Bevilacqua: seconda ammonizione giusta e doccia anticipata. Al 34’ Bounafaa punta la porta e arrivato al limite smarca Luise che con un rasoterra sul primo palo supera Bevilacqua. Ci sarebbe ancora il tempo per tentare una rimonta comunque difficilissima ma dopo 2’ Ginocchi protesta platealmente con il direttore di gara rimediando anche lui la seconda ammonizione e conseguente rosso. In 9 uomini l’Union può solo limitare i danni: al 42’ Campagnolo ci prova con un destro da fuori area che Scatemburlo smanaccia in corner. 

ALTRI RISULTATI - Istrana 1 San Donà 1, Cornuda Crocetta 0 San Giorgio Sedico 2, Favaro 3 Portomansuè 1, Liapiave 2 Borgoricco 2, Nervesa 0 Real Martellago 2, Union QDP 1 Saonara Villatora 1, Treviso 0 Liventina 0. 
Alberto Duprè
 

0 commenti:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.