13 dicembre 2016

L'ANGOLO DEL BUONUMORE... LE PAGELLE IGNORANTI



NOE’ 7 - Fino ad un quarto d’ora dalla fine è da senza voto poi non vuole essere da meno dei compagni e si traveste da SuperNoè: prima nega il gol a Mason con una deviazione da campione. Poi si pente e passa la palla di nuovo a Mason per farlo segnare ma poi compie un altro miracolo: vatti a fidare dei portieri… 

DELPAPA 7 - Altra partita da terzino destro e solita prestazione di qualità e quantità. Nel primo tempo l’arbitro gli risparmia un “giallo” per una vistosa trattenuta all’avversario. Verso la fine butta via il pallone dopo una punizione e si becca l’ammonizione, quanto si mette in testa una cosa difficile fargli cambiare idea! 

GINOCCHI 7 - Torna il gladiatore dei vecchi tempi nella sfida da Colosseo contro Zanatta, mancano solo i leoni in campo e siamo a posto! Si prende il “giallo” quando entra pulito sul pallone, ah non ci sono più gli arbitri di una volta! 

DA LIO 7 - Noè gli deve un caffè… E’ infatti grazie al suo errore in area che libera Mason che il portiere può scaldarsi i guanti. Per il resto prestazione convincente da difensore centrale che non è il suo ruolo naturale. 

MARCATO 7 - Svirgola due palloni in area che potrebbero costare cari ma chi ha il coraggio di criticarlo??? Fa la fascia sinistra un’infinità di volte, alla fine chiede il cambio per un problema muscolare ma dopo 1’ è già nell’altra metà campo pronto a proporsi. Quando si dice gettare il cuore oltre l’ostacolo! 

GRANATI SV - Dal 34’ st. Entra in campo forse non concentratissimo e dalla sua parte nasce il gol dell’Istrana. Se c’è da litigare però non si tira indietro, daje Greg! 

COIN 7.5 - Un quotidiano locale gli mette 6 con la motivazione «non una delle migliori prestazioni»… occhiali please! Zinedine Coin verso la fine fa una ruleta che lascia tutti i tifosi a bocca aperta! Irriguardoso paragonarlo a Zidane? Si in effetti Seba potrebbe offendersi… 

LUISE 7 - Premiato prima della partita dal pres Gaiba con la maglietta celebrativa per le 100 presenze in maglia Union Pro (in realtà sono già 110) gioca di classe pur su un terreno che concede poche giocate illuminate. 

SCANFERLATO 7 - Ormai promosso titolare a furia di lottare come un leone. La tenuta fisica aumenta e va a fare la guerra su tutti i palloni. Nel primo tempo si mangia un gol ma per quello c’è tempo… 

RUBINATO SV - Dal 41’ st. Gioca gli spiccioli di partita ma fa in tempo ad affacciarsi in area sfiorando il gol. 

BOUNAFAA 7.5 - Stavolta non si intestardisce nel dribbling ed è un’insidia continua per la difesa istranese. Tanti assist, un gol mangiato e un rigore tirato con freddezza glaciale! 

VISINONI 7.5 - Il mister dice che non è ancora al massimo ma intanto lui sfodera l’incredibile media di un gol ogni 81’ giocati e senza rigori. Segna il vantaggio con un diagonale chirurgico, si procura con astuzia il rigore con tunnel a un difensore e dribbling al portiere e fa tante altre cose. Anche il suo cagnone Yago abbaia felice in tribuna! 

PICCOLO 7 - Dal 34’ st. Gioca pochi minuti ma fa in tempo a partecipare alla festa segnando il suo primo gol in maglia Union Pro con un pallonetto spettacolare ed esulta come Cristiano Ronaldo. Irriguardoso? Si vero infatti CR7 è destro e DP10 è mancino puro! 

MORETTO 7.5 - Non è alto come Dzeko ma di testa le prende tutte, non è veloce come Salah ma nessuno lo anticipa, non ha il piede di Totti ma manda in porta due volte Visinoni , non ha il sinistro di Messi ma fa gol dal limite. Abbiamo reso l’idea??? Come esordio difficile fare di più… 

COMINOTTO (ALLENATORE) 7.5 - Se la squadra ha fatto vedere la miglior prestazione della stagione parte del merito va sicuramente al mister ed al suo staff. Alla fine il gioco paga sempre e i risultati iniziano a vedersi. Avanti così! 
Alberto Duprè
 

0 commenti:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.