7 gennaio 2017

RIPARTE IL CAMPIONATO CON LA TRASFERTA CONTRO IL PORTOMANSUE' (SI GIOCA A MANSUE' ORE 14 E 30)

L’Union Pro, smaltite feste e panettoni, torna in campo per la prima giornata del girone di ritorno affrontando la trasferta contro il Portomansuè (si gioca a Mansuè alle 14 e 30, arbitra Davide Albano della sezione di Venezia). Classifica alla mano si tratta di partita salvezza visto che la squadra di mister Renzo Groppello ha 3 punti in più della Pro che vuole allungare la striscia di risultati positivi (7 punti nelle ultime 3 partite). 

INDISPONIBILI - Due gli assenti certi: il difensore Elia Fontolan starà fermo un paio di settimane per un probabile stiramento al polpaccio mentre il centrocampista Eros Fulchignoni la prossima settimana avrà una visita ortopedica alla spalla anche se il problema sembra in via di risoluzione. Nell’ultimo allenamento l’attaccante Enrico Moretto si è procurato un taglio vicino al malleolo ma dovrebbe essere comunque disponibile. 

ANDATA - Finì 1 a 1 con vantaggio del Portomansuè con Carlo Zorzetto al 16’ e pareggio di Visinoni al 27’ del primo tempo. 

DIRETTA SOCIAL - Da domani sulla pagina Facebook Fc Union Pro sotto l’icona Matchday!!! si potrà seguire in diretta il risultato con i marcatori. 

PREPARTITA - L’allenatore Francesco Cominotto, reduce dall’influenza, ci spiega come la squadra si è preparata durante la sosta: «Abbiamo “caricato” molto durante le prime due settimane anche se per vari motivi non eravamo mai tutti presenti. Sono comunque soddisfatto e ci tengo a ringraziare tutto lo staff per il lavoro svolto che ci permette di iniziare l’anno con quasi tutto l’organico al completo». 

Avevate chiuso l’anno con il 6 a 0 al Treviso, cosa temi di più di questa ripresa dopo 3 settimane? 
«Servirà tenere subito alta la concentrazione fin dalla riunione prepartita ripartendo da dove avevamo finito. Il Portomansuè si è un po’ ridimensionato rispetto ad inizio stagione ma il ritorno di Groppello in panchina ha dato più solidità alla difesa e davanti con Gnago e Zorzetto possono contare su una delle migliori coppie di attaccanti del campionato». 

Basterà ripetere i 15 punti fatti all’andata per centrare la salvezza diretta? 
«No non penso bastino per evitare i playout anche perché non vedo squadre materasso tipo la Feltrese della scorsa stagione mentre resta l’incognita Treviso (domani non si presenterà ad Istrana perdendo a tavolino e venendo penalizzato di un punto, poi si attenderà cosa succede… ndr). Il Giorgione pur essendo ultimo ha le potenzialità per risalire grazie anche all’esperienza di Pasa in panchina. Noi dobbiamo essere più consapevoli delle nostre capacità ed assimilare certi automatismi per giocare a memoria. Ci manca anche qualche gol dagli inserimenti dei centrocampisti e da palle inattive». 
Alberto Duprè

0 commenti:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.