25 febbraio 2017

DOMANI UNION PRO IMPEGNATA IN TRASFERTA A SAONARA ALLA RICERCA DELL'ALLUNGO SALVEZZA

L’Union Pro nella settima giornata di ritorno affronta in trasferta il Saonara Villatora (Saonara ore 15, arbitra Meta della sezione di Vicenza). Dopo la vittoria con il brivido arrivata contro il Favaro la squadra del presidente Marco Gaiba vuole fare un passo decisivo verso la salvezza allargando il divario sulla zona playout con il quintultimo posto occupato proprio dai padovani staccati di 4 punti. Per fare il colpaccio sarà bene tenere a mente che il Saonara fin qui non hai mai perso né subito gol contro la Pro: doppia vittoria per 1 a 0 nella scorsa stagione e 0 a 0 a Mogliano all’andata. 

INDISPONIBILI - Causa squalifica mancherà il jolly Gianluca Delpapa. In attacco sempre fuori Nicolò Visinoni che martedì ha ripreso a correre e il 6 marzo avrà una visita ortopedica dopo la quale se tutto va bene tornerà a riaggregarsi al gruppo. In difesa Marco Mariuzzo è fuori per un’altra settimana mentre a centrocampo saranno assenti Giulio Scanferlato (fra una settimana potrebbe tornare in gruppo) e Alberto Gaiba (da valutare i tempi di recupero per il problema all’anca). 

ALL’ANDATA - Finì 0 a 0 in una partita con poche emozioni. 

DIRETTA - Dalle ore 15 sulla pagina Facebook Fc Union Pro si potranno seguire gli aggiornamenti in diretta nel Matchday. 

PREPARTITA - L’allenatore Francesco Cominotto commenta così la settimana di allenamenti: «Ho visto una squadra in forma, spensierata dopo la vittoria contro il Favaro. A volte mi piacerebbe vedere un po’ più d’intensità in allenamento, in certi casi siamo un po’ troppo rilassati. L’atmosfera è comunque buona, adesso è importante esserci con la testa. Per domani ho in mente qualche nuova soluzione». 

Il Saonara può farvi fare il salto decisivo anche se i precedenti sono negativi. 
«Se il Favaro era la nostra bestia nera di questa stagione avendoci battuto in coppa e campionato prima di domenica il Saonara lo è dallo scorso campionato visto che non li abbiamo mai battuti. Mi aspetto una partita molto fisica soprattutto dopo che hanno richiamato il loro vecchio allenatore (Mazzucato). Mi aspetto che imposteranno una partita di rimessa e noi dovremo farci trovare pronti». 
Alberto Duprè
 

0 commenti:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.