5 febbraio 2017

UN'UNION PRO A DUE FACCE REGALA IL PRIMO TEMPO AL GIORGIONE CHE ALLA FINE SI IMPONE PER 2 A 1

GIORGIONE 2 UNION PRO 1 
MARCATORI: pt 33’ Morbioli, 43’ Dal Santo; st 45’ Delpapa. 
GIORGIONE (4-3-1-2): Bevilacqua; Bonamin*, Boscaro, Fontana, Dal Santo*; Carteri (st 26’ Beghetto*), Tommasi*, Cecchin*; Donadello* (st 33’ Facioni*); Cendron*, Morbioli (st 41’ Gerotto*). 
PANCHINA: Liviero*, Vio*, Semenzin*, Behiratche*. 
ALLENATORE: Daniele Pasa. 
AMMONITI: Cendron, Tommasi, Bonamin. 
UNION PRO (4-3-3): Noè (st 1’ Scarpa*); Fontolan, Ginocchi, Da Lio, Granati; Coin*, Luise, Delpapa; Bounafaa, Fulchignoni* (st 29’ Moretto), Piccolo* (st 46’ Marcato*). 
PANCHINA: Polato*, Zanatta*, Borghetto*, Benato*. 
ALLENATORE: Francesco Cominotto. 
AMMONITI: Bounafaa, Coin, Fontolan. 
ARBITRO: Andrea Terribile della sezione di Bassano del Grappa. 
ASSISTENTI: Alessandro Gava della sezione di Treviso e Alessia Cerrato della sezione di San Donà. 
NOTE - Calci d’angolo 6 a 4 per il Giorgione. Recupero: pt 1’, st 3’. *Under a referto. Spettatori 150 circa 

CASTELFRANCO VENETO - Si ferma a Castelfranco contro il Giorgione la serie di 5 vittorie consecutive per l’Union Pro. Prima o poi doveva accadere ma resta tanto amaro in bocca per un primo tempo buttato via e chiuso sotto di 2 gol. Non è bastato giocare una ripresa a senso unico e piena di occasioni visto che il gol di Delpapa è arrivato troppo tardi per completare la rimonta. Alla fine si è fatta sentire l’assenza di bomber Moretto in campo solo negli ultimi 15’ e autore comunque dell’assist per Delpapa. Nonostante la sconfitta resta l’ottavo posto in classifica e domenica si torna a giocare in casa contro il Real Martellago appaiato a quota 24. 

CRONACA PRIMO TEMPO - Al 4’ Luise ci prova con un destro secco rasoterra da fuori area che Bevilacqua è bravo a bloccare visto il terreno scivoloso. Dopo 1’ ripartenza del Giorgione con Cendron lanciato a rete e stoppato dall’uscita decisiva di Noè che esce con i piedi fuori area. All’11’ lo stesso Cendron allarga sulla destra per capitan Carteri che fa partire un diagonale di destro che sfiora il palo. Al 32’ Da Lio stende al limite dell’area Cendron: punizione calciata da Morbioli con Bounafaa che esce in anticipo dalla barriera. L’arbitro lo ammonisce e fa ripetere la punizione e questa volta il destro a giro di Morbioli si insacca alla destra di Noè. Al 35’ lo stesso attaccante di casa potrebbe raddoppiare: su un lancio in verticale aggira Noè in uscita ma si allunga la palla con Fontolan che recupera rinviando sulla linea di porta. Al 43’ il raddoppio arriva comunque. Cendron dalla destra calcia rasoterra con Noè che si allunga mettendo in angolo: dalla bandierina Donadello mette tagliato sul primo palo con il difensore Dal Santo che di testa anticipa l’uscita di Noè e insacca. 

CRONACA SECONDO TEMPO - Nel secondo tempo l’Union Pro entra in campo con un altro piglio e con Scarpa in porta al posto dell’infortunato Noè (botta all’alluce). Al 15’ Fulchignoni difende palla e serve sulla corsa Delpapa che da fuori area pennella un magnifico destro a giro che si stampa sulla traversa con Bevilacqua che poi blocca la palla vagante. Al 19’ Bounafaa si accentra dalla destra e calcia di sinistro con il portiere di casa che si supera e smanaccia in angolo. Al 25’ Fulchignoni dalla destra mette in area per Coin che è tutto libero ma di testa spedisce in bocca al portiere. Al 33’ Bounafaa dal fondo per Delpapa, destro altissimo. Dopo 1’ spunto di Moretto sulla sinistra, cross sul secondo palo per Bounafaa che svirgola il tiro. Al 36’ Morbioli in contropiede batte di destro con Scarpa che respinge con i piedi. Al 37’ progressione devastante di Bounafaa e palla per Piccolo che supera Bevilacqua con un colpo sotto ma si vede negare il gol da Boscaro che salva con una spettacolare acrobazia sulla linea. Dopo 1’ Facioni batte rasoterra con Scarpa che mette in corner. Al 45’ su un lancio in area Moretto addomestica palla e serve di esterno Delpapa che insacca il gol della speranza. Restano 3’ di recupero ma gli ultimi disperati assalti non producono effetti. 

ALTRI RISULTATI - Borgoricco 3 Liapave 4, Liventina 3 Treviso 0 a tavolino, Portomansuè 0 Favaro 0, Real Martellago 2 Nervesa 3, San Giorgio Sedico 1 Cornuda Crocetta 1, San Donà 4 Istrana 2, Saonara Villatora 0 Union QDP 0. 
Alberto Duprè
 

1 commenti:

  1. Nessuna partita è semplice e quelle che lo sembrano sono le più insidiose... Questa sconfitta ci deve dare ancora più motivazioni e cattiveria per le prossime due partite casalinghe. L' obiettivo di questo campionato è dimostrare a tutti che l' Union Pro è forte, molto forte, in tutte le sue componenti, squadra, società, tifosi. C'è bisogno di tutti per dare il meglio da oggi sono alla fine. Domenica e la prossima a Mogliano ci saranno due derby, con Martellago e Favaro in cui non ci potremo accontentare e dovremo puntare al massimo. Avanti Union Pro !

    RispondiElimina

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.