26 marzo 2017

IL D.G. ALESSANDRO LUNIAN RINGRAZIA CON UNA LETTERA LA JUNIORES PER LO SPLENDIDO CAMPIONATO VINTO

La squadra Juniores F.C. Union Pro allenata da Claudio Moser vince il suo girone e approda alla categoria degli Juniores Élite. Una marcia inarrestabile quella della formazione biancoblu che conquista il passaggio addirittura a quattro giornate dal termine alla categoria superiore. Una squadra compatta, la meno battuta e il miglior attacco, almeno fino a questo momento. E’ una grande soddisfazione per la Società aver vinto con questi giocatori, ragazzi strepitosi che hanno vissuto una stagione sportiva nella quale non hanno avuto avversari alla loro altezza e che meritano questo traguardo importante. E’ il frutto del lavoro svolto con il pieno supporto della Società che è sempre stata vicina a loro e che li ha seguiti a partire dal Presidente Marco Gaiba, dal D.G. Alessandro Lunian, e D.S.S.G. Bernardo Chinellato, Luca Zuin e Carlo Ottogalli. Naturalmente però in campo c’erano loro e i campioni del Girone “E” Juniores regionali meritano di essere tutti evidenziati.

LO STAFF
Allenatore: Claudio Moser.
Dirigenti accompagnatori: Gianfranco Pavan, Claudio Vianello, Ferruccio Mastroianni, Mirco Pettenò, Dario Puziol.
Preparatore atletico: Francesco Stefanelli. 
Preparatore portieri: Danilo Trevisanato e Davide Sartori. 
Fisioterapisti: Sebastiano Corazza e Giuseppe D’Este.

LA ROSA
Portieri: Marco Palludo, Michele Scarpa, Andrea Rossetti, Luca Cervesato, Riccardo De Pieri, Matteo Lucchese.
Difensori: Giovanni Da Lio, Manuel Danieli, Marco Mariuzzo, Matteo Massara, Giulio Puziol, Sebastiano Scomparin, Leonardo Manente, Perluigi Marcato, Federico Polato, Gabriele Fort.
Centrocampisti: Pietro Coppola, Tony Gjomemo, Riccardo Panese, Enrico Pettenò, Alessio Zanatta, Alessandro Borghetto, Sebastiano Coin, Marco Rubinato, Nicola Battistin, Simone Battistin, Gianluca Chicca.
Attaccanti: Michael Battistin, Alberto Benato, Enrico Pavan, Nicola Zamberlan, Alberto Zorzetto, Diego Zuin, Andrea Berardi, Eros Fulchignoni, Paolo Bortoletto.

Il Direttore Generale
Alessandro Lunian

0 commenti:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.