26 marzo 2017

MAMMA MIA CHE UNION PRO!!! IN 10 STENDE LA CAPOLISTA SAN GIORGIO SEDICO GRAZIE AD UNA MAGIA DI BOUNAFAA

SAN GIORGIO SEDICO 0 UNION PRO 1 
MARCATORI: st 44' Bounafaa. 
SAN GIORGIO SEDICO (4-3-2-1): Pazzaia*; Guarino* (st 44' Lazzari*), Polesana, Rimoldi, De Checchi; Doriguzzi* (st 34' Coslovich*), Moretti, Dassiè; Solagna (st 19' Marcolin), Pilotti; Radrezza. 
PANCHINA: D’Antimo, D’Incà*, Alberton*, Santomaso*. 
ALLENATORE: Alessandro Ferro. 
AMMONITI: Guarino. 
UNION PRO (4-2-3-1): Noè; Granati, Ginocchi, Polato*, Marcato*; Luise, Da Lio; Bounafaa, Delpapa, Piccolo* (st 13' Samb Pape*, st 34' Rubinato*); Moretto. 
PANCHINA: Scarpa*, Zorzetto*, Manente*, Gjomemo*. 
ALLENATORE: Francesco Cominotto. 
ESPULSI: Delpapa al 29' st per proteste. 
AMMONITI: Ginocchi, Bounafaa. 
ARBITRO: Terribile della sezione di Bassano del Grappa. 
ASSISTENTI: Codemo della sezione di Castelfranco Veneto e Bozzo della sezione di San Donà. 
NOTE - Calci d’angolo 10 a 6 per il Sedico. *Under a referto. Recupero: pt 1’, st 4’. Spettatori 200 circa. 

SEDICO - Mamma che Union Pro!!! La squadra di mister Cominotto dà una lezione anche alla capolista San Giorgio Sedico e sale al quinto posto in classifica ad un punto dal Nervesa quarto. La vittoria della Liventina (che ha agganciato il Sedico in vetta) e la sconfitta del San Donà fanno sfumare i playoff visti gli attuali 13 punti di distacco fra seconda e terza ma arrivare quarti diventa comunque l’obiettivo per il finale di stagione. A Sedico l’Union non si è accontentata del pareggio una volta rimasta in 10 e al 44’ ha trovato il gol partita con una perla di Bounafaa che ha tirato matta la difesa di casa partendo da metà campo. 

CRONACA PRIMO TEMPO - Partono all’attacco i padroni di casa che nei primi minuti collezionano 3 corner. Al 6’ l’azione più pericolosa con la botta da fuori area di Dassiè che Noè alza sopra la traversa. Dopo 2’ ci prova Bounafaa di sinistro ma la mira è imprecisa. Al 10’ Dassiè lancia a rete Radrezza con Granati decisivo nell’anticiparlo. Dopo 1’ angolo di Bounafaa per Ginocchi che incorna bene sfiorando la traversa. Al 19’ Noè è tempestivo ad uscire dall’area per anticipare Radrezza, sul prosieguo dell’azione Solagna dalla destra calcia alto da buona posizione. Al 25’ Union Pro ad un passo dal gol. Sul corner di Bounafaa Luise calcia da fuori area trovando una deviazione che fa carambolare la palla sui piedi di Polato che all’altezza del dischetto calcia rasoterra colpendo il palo a portiere battuto. Al 38’ Solagna scende sulla destra e fa partire un tiro cross che accarezza la parte alta della traversa. Al 42’ Noè esce dall’area ma viene anticipato da Solagna che lo scavalca in pallonetto, salva Polato che spazza l’area. 

CRONACA SECONDO TEMPO - Al 6’ Moretto raccoglie un rinvio corto della difesa e fa partire un sinistro al volo che sfiora la traversa. Al 17’ De Checchi crossa dalla sinistra al centro per Radrezza che viene murato dalla scivolata di Polato. Al 22’ Pilotti ruba palla a Ginocchi ed entra in area ma si trova davanti gatto Noè che respinge in tuffo. Al 27’ un errore di Pazzaia su rinvio favorisce Bounafaa che carica il sinistro ma il portiere rimedia all’errore smanacciando in angolo. Dopo 2’ Delpapa viene falciato a centrocampo, l’arbitro lascia proseguire prendendosi un vaffa che costa l’espulsione al centrocampista trevigiano. Regolamento applicato alla lettera, bastava farlo anche fischiando il fallo che ha scatenato la protesta… Con l’uomo in più il Sedico prova il forcing finale anche se l’Union non rinuncia a giocare. Al 40’ gran sventola di Dassiè con il sinistro da fuori area e super deviazione in angolo di Noè. Al 44’ arriva il gol partita. Bounafaa parte a centrocampo da destra bevendosi tutta la difesa bellunese, rientra sul sinistro e calcia potente con Pazzaia che respinge a pugni chiusi: sulla palla vagante si avventa ancora Ayoub che scarica una saetta di esterno sinistro sotto l’incrocio. Eurogol che Bounafaa festeggia togliendosi la maglia e prendendosi la conseguente ammonizione che per questa volta non è così Terribile… Nei 3’ di recupero la Pro si difende con ordine senza rischiare e finisce con la corsa della squadra che va a raccogliere gli applausi dei sempre numerosi tifosi biancoblu! 

ALTRI RISULTATI - Borgoricco 1 Portomansuè 0, Cornuda Crocetta 0 Istrana 1, Giorgione 3 San Donà 2, Liapiave 1 Nervesa 1, Real Martellago 0 Liventina 2, Saonara Villatora 1 Favaro 1, Union QDP 2 Treviso 1. 
Alberto Duprè 

0 commenti:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.