8 aprile 2017

DOMANI A MOGLIANO L'UNION PRO PROVA L'ASSALTO AL QUARTO POSTO NEL DERBY CONTRO IL NERVESA (ORE 16)

Nella 28^ giornata di campionato l’Union Pro ospita il Nervesa quarto in classifica con 3 punti in più (si gioca a Mogliano alle 16, arbitra il signor Fornari della sezione di Verona). Una sfida che vale più per l’onore che per la classifica visto che la vittoria del Sedico mercoledì ha archiviato quasi definitivamente la disputa dei playoff. Nervesa evoca bei ricordi alla Pro visto che il pareggio nel recupero all’andata diede entusiasmo e motivazioni per iniziare la splendida scalata fino all’attuale quinto posto. 

INDISPONIBILI - In attacco all’assente di lungo corso Eros Fulchignoni (ha ripreso a correre ma la stagione è per lui come già noto purtroppo finita) si aggiunge Amadou Samb Pape per il riacutizzarsi di un precedente stiramento. A centrocampo out Seba Coin e Giulio Scanferlato mentre Alberto Gaiba, dopo l’esordio contro il Liapiave, si è allenato regolarmente senza accusare ricadute. Recuperato in pieno anche il portiere Enrico Noè che dovrebbe riprendersi la maglia da titolare nonostante la prova positiva di Michele Scarpa domenica scorsa. 

ALL’ANDATA - Come detto sopra finì con un pareggio per 2 a 2: Nervesa in doppio vantaggio con Bozzon al 23’ del primo tempo e Garbuio al 16’ della ripresa. Finale di cuore e orgoglio dell’Union prima con l’autorete del difensore Moretto al 42’ e poi con il primo gol fra i grandi di Alberto Benato al 46’ in mischia. 

DIRETTA - Dalle ore 16 sarà possibile seguire gli aggiornamenti in diretta sulla pagina Facebook Fc Union Pro nel Matchday. 

PREPARTITA - L’allenatore Francesco Cominotto si attende una buona prestazione da parte dei suoi ragazzi: «Sono certo che la mia squadra andrà in campo con lo spirito e le motivazioni giuste per cercare i 3 punti ma allo stesso tempo siamo consapevoli che un eventuale pareggio non rovinerebbe lo splendido girone di ritorno che stiamo facendo. Chiudere quarti sarebbe un grandissimo risultato al di là del fatto che i playoff ormai non si giocheranno». 

Cosa temi del Nervesa mister? 
«E’ una buona squadra, e a testimoniarlo è il fatto che ci precede in classifica, con giocatori di qualità in tutti i reparti. In difesa senza lo squalificato Ton perderà un po’ di esperienza ma ha comunque giocatori in grado di non farlo rimpiangere. Come caratteristiche amano il gioco d’attacco con Tartalo che ultimamente va a segno con continuità e si integra bene con Garbuio. Essendo due squadre che giocano a viso aperto sono sicuro che chi verrà allo stadio assisterà ad una partita bella e divertente». 
Alberto Duprè
 

0 commenti:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.