30 aprile 2017

L'UNION PRO SALUTA IL CAMPIONATO PERDENDO CONTRO IL TREVISO CHE RETROCEDE COMUNQUE IN PROMOZIONE!


UNION PRO 1 TREVISO 2 
MARCATORI: pt 28' Delpapa; st 8' Sabatino, 40' Dzaferi al 40' su rigore. 
UNION PRO (4-3-3): Scarpa*; Granati, Ginocchi, Da Lio, Fontolan; Zanatta* (st 16' Marcato*), Luise, Delpapa; Piccolo* (st 16' Bounafaa), Visinoni, Samb Pape* (st 29' Gaiba*). 
PANCHINA: Noè, Zuin*, Polato*, Rubinato*. 
ALLENATORE: Francesco Cominotto. 
AMMONITI: Ginocchi, Granati, Bounafaa, Scarpa 
TREVISO (4-4-2): Berto; Cremonese* (st 29' Wane Pape*), Codato*, Ghoseh, Rosina; Diuof*, Cortellini (st 10' De Feo*, st 30' Turco*), Dzaferi, Spirandelli; Sabatino*, Ciccone. 
PANCHINA: Montesi*, Lo Pape*, Monaco*, Romano*. 
ALLENATORE: Tito Tonella. 
AMMONITI: Codato, Diuof. 
ARBITRO: Rubbo della sezione di Bassano. 
ASSISTENTI: Da Rolt della sezione di Mestre e Frigo della sezione di Este. 
NOTE - Calci d’angolo 6 a 5 per il Treviso. *Under a referto. Recupero: pt 1’, st 4’. Spettatori 300 circa. 

MOGLIANO VENETO - L’Union Pro chiude la stagione perdendo la terza partita consecutiva contro un Treviso che scavalca il Favaro ma retrocede lo stesso visti i 7 punti di distacco da Saonara e Giorgione. L’unico playout verrà giocato fra Portomansuè e Cornuda Crocetta mentre la Liventina si prende a Borgoricco il punto che mancava per festeggiare il ritorno in Serie D. La Pro chiude con un onorevole settimo posto e come a Istrana domenica scorsa perde per i troppi gol sbagliati e per qualche svista arbitrale… 

CRONACA PRIMO TEMPO - Parte forte l’Union che nei primi 9’ sfiora 3 volte il vantaggio. Al 3’ Visinoni ci prova con un sinistro da fuori area che Berto alza in corner. Al 7’ Piccolo calcia una punizione dai 20 metri con il mancino con la palla che sfiora il palo. Al 9’ Zanatta incorna su un traversone dalla sinistra con Berto bravo a respingere d’istinto. Al 12’si vede il Treviso: Fontolan di petto serve ingenuamente in area Dzaferi che fa partire un destro rasoterra appena fuori. Dopo 1’ Ciccone si presenta solo in area ma Scarpa è strepitoso nel togliere la palla destinata all’angolino basso. Al 23’ punizione dal limite di Visinoni che chiama Berto alla difficile respinta in angolo. Al 28’ arriva il vantaggio della Pro orchestrato da due ex biancocelesti. Granati va via sulla destra e dal fondo crossa basso con Delpapa che trova lo spiraglio giusto dopo un batti e ribatti in area. Al 42’ Samb Pape lanciato in contropiede prova il sinistro ad effetto da fuori area non trovando lo specchio di poco. 

CRONACA SECONDO TEMPO - All’8’ il Treviso pareggia con Sabatino che si presenta solo in area e supera Scarpa proteso in uscita. L’ingresso di Bounafaa dà più vivacità all’attacco di casa che sfiora più volte il nuovo vantaggio. Al 34’ Bounafaa va via sulla destra e crossa basso per Visinoni che ciabatta il destro. Al 37’ l’attaccante marocchino fa tutto da solo sfiorando il palo in diagonale. Al 39’ passa in vantaggio il Treviso con un triplo regalo dell’arbitro: angolo regalato, fallo di ostruzione non visto su Scarpa e infine rigore inventato con il portiere di casa che tocca nettamente la palla sull’uscita bassa su Ciccone. Dal dischetto trasforma Dzaferi con Scarpa che può solo intuire. Al 42’ Visinoni ha la palla del pareggio ma Berto è strepitoso e devia in corner. Al 47’ Turco si divora il 3 a 1 in contropiede prima inciampando solo davanti alla porta e poi calciando fuori una volta ripreso l’equilibrio. 

ALTRI RISULTATI - Liapiave 0 Istrana 3, Union QDP 2 Favaro 0, Borgoricco 0 Liventina 0, Cornuda Crocetta 1 Portomansuè 1, Giorgione 1 Real Martellago 0, Saonara Villatora 0 San Donà 5, Nervesa 2 San Giorgio Sedico 5. 
Alberto Duprè
 

0 commenti:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.