19 novembre 2017

L'UNION PRO DOMINA CONTRO L'UNION QDP VINCENDO CON UN NETTO 3 A 0: PERLE DI VISINONI (DOPPIETTA) E MORETTO


UNION QDP 0 UNION PRO 3
MARCATORI: pt 6’ Visinoni, 25’ Moretto, 44’ Visinoni.
UNION QDP: Tognon, Merotto, Frassetto (st 43' Nuiji), F. Mognon (st 36' Vigo), Pedon, G. Mognon (st 13' Tessaro), Vettoretti (st 28' Yara), Diomande, Cvetkovic, Gazzola, Markovic (st 47' Biasin).
ALLENATORE: Fedato.
ESPULSO: Yara.
AMMONITI: Merotto, F. Mognon, Pedon, G. Mognon, Diomande.
UNION PRO: Scarpa, Bonotto (st 34' Marcato), Nobile, Ginocchi (st 43' Polato), Da Lio, Minio, Coin, Zanatta, Visinoni (st 28' Fuxa), De Poli (st 41' Peron), Moretto (st 36' Ballarin). ALLENATORE: Stefano Berto.
AMMONITI: Ginocchi, Visinoni.
ARBITRO: Arnone di Empoli.
NOTE - Calci d’angolo 3 a 3. Recupero: pt 1’, st 4’.

FARRA DI SOLIGO - L’Union Pro centra la seconda vittoria consecutiva regolando con un secco 3 a 0 l’Union QDP e risalendo fino al decimo posto in classifica. Partita messa già in ghiaccio nel primo tempo grazie alla doppietta di Visinoni, sempre più capocannoniere con 10 gol, e al sigillo di Moretto. Per i padroni di casa si tratta invece della quarta sconfitta consecutiva con la classifica che inizia a preoccupare.

CRONACA PRIMO TEMPO - Dopo solo 1’ la Pro va subito capire di volere i tre punti ad ogni costo: De Poli da sinistra impegna Tognon con Zanatta che prova il tap-in ma trova Frassetto a negargli il gol rinviando sulla linea. Al 6’ però arriva lo stesso il vantaggio grazia alla perla di Visinoni che con un pallonetto dal limite insacca alle spalle di Tognon. I padroni di casa non reagiscono e così al 25’ Moretto imita il compagno di reparto e raddoppia anche lui con un perfetto pallonetto. Nonostante il doppio vantaggio la partita continuano a farla i biancoblu che prima del riposo calano il tris. Al 44’ su punizione Moretto mette in area per Visinoni che gonfia ancora la rete con un tiro al volo che Tognon non può prendere.

CRONACA SECONDO TEMPO - Nella ripresa la squadra di Fedato prova a mettere in campo il carattere per riaprire il match ma la difesa della Pro non concede nulla e al 20’ sfiora il poker. Coin serve Visinoni che si invola tutto solo verso la porta ma angola troppa mettendo alla sinistra del portiere. Al 23’ Vettoretti cerca il gol della bandiera ma sul suo rasoterra dal limite Scarpa si distende e blocca sicuro. Il resto è solo accademia e da domani si inizierà pensare al prossimo match in casa contro il San Giorgio Sedico.

ALTRI RISULTATI - Borgoricco 2 Careni Pievigina 2, Cornuda Crocetta 0 Liapiave 0, Piovese 1 Giorgione 3, Porto Viro 2 Sandonà 2, Real Martellago 1 Istrana 3, San Giorgio Sedico 4 Vittorio Falmec 2, Saonara Villatora 1 Nervesa 2. 
Alberto Duprè

0 commenti:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.