2 dicembre 2017

L'UNION PRO OSPITA IL NERVESA APPAIATO IN CLASSIFICA (ORE 14 E 30) - INDISPONIBILI COIN, BONOTTO E POLATO

L’Union Pro nella 13^ giornata di campionato ospita il Nervesa appaiato in classifica al settimo posto con 17 punti (ore 14 e 30 arbitra Riccardo Piovesan della sezione di Treviso). L’Union vuole sfruttare il momento positivo dopo le 3 vittorie consecutive mentre gli ospiti sono reduci dalla brutta sconfitta interna contro l’Union QDP. I due allenatori Berto e Vianello, curiosamente espulsi entrambi domenica, sono stati solo “ammoniti” dal giudice sportivo e quindi potranno essere regolarmente in panchina per il derby. 

MERCATO - L’attaccante Federico Ballarin è passato ufficialmente al Favaro (Promozione) mentre in entrata si cercano un centrocampista vista l’indisponibilità di Alessandro Luise per tutta la stagione e un attaccante. Nei prossimi giorni la società valuterà i giocatori disponibili sul mercato. 

INDISPONIBILI - A centrocampo mancherà Sebastiano Coin squalificato per una giornata dopo l’espulsione contro il Sedico. I problemi più grossi sono però in difesa dove mancheranno Alberto Bonotto (elongazione di un centimetro con tempi di recupero da stabilire) e Federico Polato (dolore alla caviglia, martedì farà i raggi). In attacco infine è in dubbio Enrico Moretto per un affaticamento agli adduttori. 

PREPARTITA - Con l’allenatore Stefano Berto facciamo il punto sulla situazione mercato compreso. 

Mister ti aspetti qualche rinforzo da queste 2 settimane di mercato invernale? 
«Proveremo a prendere un centrocampista considerando che Luise non sarà disponibile per tutto il campionato. Al posto di Ballarin valuteremo se prendere una prima punta o un esterno offensivo ma dipenderà anche dai giocatori che sono disponibili, altrimenti possiamo restare anche così». 

Venendo all’attualità domani avrai qualche problema a fare la formazione, hai già scelto il fuoriquota da mettere al posto di Coin? 
«Ancora no, è un enigma che mi porterò dietro fino all’ultimo. Dipenderà anche dalle condizioni di Moretto perché nel malaugurato caso che non ce la faccia a recuperare potrei mettere anche un ’99 o 2000 in attacco. Quello che è sicuro è che avrò tutta la panchina di giovani e questo potrebbe condizionare la gestione della partita, ho sempre detto che i cambi sono fondamentali». 

Vi aspetta un Nervesa con meno punti del previsto e con il dente avvelenato dalla recente sconfitta casalinga. 
«Erano dati da tutti fra i favoriti per la vittoria del campionato. Sono partiti male ma poi si sono ripresi, il scivolone contro l’Union QDP mi ha sorpreso. Con il loro allenatore Matteo Vianello sono amico e ci confrontiamo spesso anche se questa settimana abbiamo evitato di sentirci. Rispetto alla partita contro il Sedico dobbiamo fare un match più tecnico per provare a vincere. Le 3 vittorie di fila ci hanno dato morale e anche in allenamento si vede, Visinoni anche venerdì nella partitina ha fatto grandi numeri e speriamo di continuare a sfruttare questo suo ottimo momento». 
Alberto Duprè 
 

0 commenti:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.