7 febbraio 2018

IL PUNTO DI VISTA TECNICO CON MISTER STEFANO BERTO


L'Union Pro contro il Cornuda Crocetta è tornata ad assaporare i 3 punti dopo 5 turni in bianco portandosi al nono posto in classifica a 3 punti dal quinto posto e a + 4 sulla zona playout.

Mister come commenti questa vittoria?
"Era fondamentale prendere i 3 punti anche per il morale della squadra. Abbiamo iniziato molto bene trovando subito il vantaggio, dopo il 2 a 0 invece ci siamo un po' persi perché non riuscivamo più a tenere palla in attacco e ci siamo allungati troppo facendoci scavalcare con i lanci lunghi".

Nell'intervallo hai dovuto alzare la voce per tenere alta l'attenzione?
"Ho detto ai ragazzi che dovevamo fare le cose che avevamo provato negli ultimi 15 giorni e nel secondo tempo siamo tornati in campo più convinti. Sono contento anche di chi è entrato come Inchico che ha dimostrato di avere la voglia giusta. Visinoni ha dimostrato di non avere ancora quella brillantezza che aveva prima dei 2 turni di squalifica ma è normale visto che per quanto ti alleni non hai mai l'intensità che hai in partita".

In classifica intanto avete scalato una posizione.
"Si abbiamo superato il Real Martellago ma i distacchi restano minimi. La vittoria del Saonara, nostro prossimo avversario, a Vittorio Veneto ha confermato che nel girone di ritorno è un altro campionato dove le sorprese non mancano e dove anche il punto può andar bene. Per noi adesso è fondamentale avere quasi tutta la rosa a disposizione per avere qualche rotazione in più".
Alberto Duprè

0 commenti:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.