21 marzo 2018

L'UNION PRO INTERROMPE LA CORSA PERDENDO IN CASA CONTRO L'UNION QDP CHE LA SORPASSA IN CLASSIFICA

UNION PRO 2 UNION QDP 3 
MARCATORI: pt 15' Gazzola su rigore, 30' Moretto, st 5' Meite autorete, 13' Tessaro, 27' Minio.
UNION PRO (4-3-1-2): Scarpa*; Bonotto, Ginocchi, Da Lio, Marcato* (st 38' Nobile); Meite (st 19' Fuxa), Minio, Coin* (st 19' Peron*); De Poli; Visinoni, Moretto (st 33' Inchico*, st 44' Zanatta*). 
PANCHINA: De Pieri*, Danieli*. 
AMMONITI: Marcato, Ginocchi, Coin, Fuxa.
ALLENATORE: Stefano Berto.
UNION QDP (5-3-2): Tognon*; Markovic*, Merotto, Filippo Mognon, Pedon, Frassetto; Vigo (st 38' Giacomo Mognon), Diomandè (st 33' Bedin), Tessaro; Vettoretti (st 28' Sinameta*), Gazzola (st 40' Cvektovic). 
PANCHINA: Forner, Serafin, Yara*.
ESPULSI: Pedon al 47' st per gioco scorretto.
AMMONITI: Gazzola, Diomandè.
ALLENATORE: Paolo Fedato.
ARBITRO: Riccardo Liotta della sezione di San Donà. 
ASSISTENTI: Thomas Storgato della sezione di Castelfranco e Marco Roncari della sezione di Vicenza.
NOTE - Calci d'angolo 3 a 2. *Under a referto. Recupero: pt 1', st 6'. 

MOGLIANO VENETO - L'Union Pro interrompe la rincorsa playoff perdendo in casa per 3 a 2 contro l'Union QDP che allunga a 14 la serie di risultati positivi (imbattuta dalla gara di andata) ed effettua il sorpasso in classifica. La squadra di mister Berto è stata meno brillante rispetto alle ultime uscite e ha dovuto inseguire fin da subito a causa di un rigore parso inesistente che ha innervosito la squadra. Recuperato lo svantaggio prima dell'intervallo, ad inizio ripresa sono arrivati due svarioni difensivi che hanno dato via libera al QDP. L'arrembante finale dopo la punizione gioiello di Minio non ha portato al pareggio che per quanto fatto vedere sarebbe stato anche meritato.

CRONACA PRIMO TEMPO - Al 5' Minio calcia un corner teso sul secondo palo dove Bonotto svetta di testa ma non riesce ad inquadrare lo specchio della porta. Al 10' Gazzola entra in area e calcia in diagonale di sinistro con Scarpa bravo a respingere. Al 15' arriva l'episodio che sblocca la partita. Frassetto entra in area dalla sinistra e, forse sfiorato da Ginocchi, si tuffa in area. Sembra più simulazione che rigore ma non per l'arbitro che indica il dischetto fra le proteste dei locali con Gazzola che trasforma spiazzando Scarpa. La Pro reagisce e al 20' va vicina al pari con Visinoni che si vede respingere in corner da Pedon un sinistro da dentro l'area. Al 23' sul fronte opposto è bravo Scarpa a respingere il potente mancino di Vettoretti. Al 28' Moretto dalla destra fa partire un traversone di sinistro per Visinoni che non ci arriva per un soffio. Alla mezz'ora arriva il pareggio. Dopo un'azione insistita Minio calcia da fuori area trovando la zampata vincente di Moretto che spiazza il portiere. Prima del riposo al 40' c'è il tempo per un'altra occasione con Ginocchi che di testa su punizione di Minio sfiora il palo.

CRONACA SECONDO TEMPO - Al 5' il QDP torna avanti. Su una punizione tagliata dalla destra di Gazzola Meite interviene per anticipare Vettoretti ma mette sciaguratamente nella propria porta. Al 10' Visinoni lavora un buon pallone al limite dell'area e serve l'assist per Coin che calcia forte in diagonale con Tognon che di pugno evita il pareggio. Al 13' arriva il 3 a 1 ospite. Diomandè fa quello che vuole sulla destra e dal fondo pennella un cross in area per Tessaro che insacca indisturbato in tuffo di testa. Al 27' Minio riapre i giochi con una spettacolare punizione che sorvola la barriera e si infila sotto l'incrocio dei pali. Nell'ultimo quarto d'ora si gioca ad una porta sola ma la squadra di Fedato si arrocca in difesa rischiando solo nel recupero. Al 46' Visinoni scodella in area una punizione con Minio chiuso all'ultimo da un difensore che gli rimpalla il tiro. Al 47' Pedon stende Nobile con la palla lontana e si merita l'espulsione. Al 49' De Poli va via sulla destra e quando sta per entrare in area viene fermato dall'arbitro per un fallo inesistente con l'assistente che imbarazzato ammette l'errore del collega all'attaccante di casa. Dopo 6' di recupero cala il sipario su una partita iniziata male e finita peggio.

ALTRI RISULTATI - Nervesa 0 Saonara Villatora 0, Giorgione 1 Piovese 0.
Alberto Duprè

0 commenti:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.