11 marzo 2018

UN'UNION PRO DA FAVOLA SGAMBETTA LA PIOVESE 2 A 0 E SALE AL QUINTO POSTO - A SEGNO VISINONI E PERON

UNION PRO 2 PIOVESE 0 
MARCATORI: pt 33’ Visinoni su rigore, st 19’ Peron. 
UNION PRO (4-3-1-2): Noè; Danieli*, Bonotto, Da Lio, Marcato*; Fuxa (st 37’ Coin*), Minio, Meite (st 44’ Gjomemo*); De Poli; Visinoni (st 25’ Moretto), Peron* (st 29’ Inchico*). 
PANCHINA: Michele Scarpa*, Zanatta*, Berardi*. 
AMMONITI: Minio, Danieli, Meite. 
ALLENATORE: Stefano Berto. 
PIOVESE (4-3-1-2): Murano; Bragagnolo, Stocco (st 15’ Di Bari), Zoppelletto, Degan; Gobbi* (st 23’ Parmegian*), Dalla Via (st 13’ Gerini), Nardo* (st 9’ Favorido*); Deinite (st 34’ Birolo); Lombardo*, Davide Scarpa. 
PANCHINA: Grego*, Nordio. 
AMMONITI: Nardo, Gobbi, Bragagliolo. Scarpa. 
ARBITRO: Francesco Zago della sezione di Conegliano. 
ASSISTENTI: Michele Botter della sezione di Castelfranco Veneto e Nicola Zaltron della sezione di Schio. 
NOTE - Calci d’angolo 2 a 2. Recupero: pt 2, st 4’. *Under a referto. Spettatori 200 circa. 

MOGLIANO VENETO - L’Union Pro infila la seconda vittoria consecutiva prendendosi lo scalpo della Piovese seconda in classifica e sale al quinto posto in compagnia di Liapiave, Sedico e Vittorio Falmec. Serviva la partita perfetta e la partita perfetta è arrivata: su un campo reso pesantissimo dalla pioggia la squadra di mister Berto ha sempre provato a giocare finché è stato possibile e quando non si poteva più usare il fioretto ha usato la sciabola mostrando un grande spirito di sacrificio. E nelle poche occasioni concesse ci ha pensato il solito super Noè a chiudere la porta a doppia mandata. Domenica a Porto Viro può già essere messo il sigillo sulla salvezza per poi divertirsi nelle restanti 6 giornate. 

CRONACA PRIMO TEMPO - Al 3’ sugli sviluppi di una punizione Visinoni è bravo a saltare in pallonetto il marcatore diretto ma poi con il sinistro spara altissimo. Al 28’ Visinoni entra in area e finisce a terra dopo un leggero contatto con Dalla Via, episodio dubbio ma ci sta di lasciar proseguire. Dopo 1’ Peron tenta il dribbling in area ma scivola al momento di calciare. Sulla ripartenza la Piovese smarca solo in area Degan che calcia a botta sicura ma non fa i conti con Noè che d’istinto alza sopra la traversa. Dopo 2’ arriva il rigore per i padroni di casa. Peron entra in area dalla destra e salta Bragagliolo che lo stende da dietro: Visinoni trasforma con un destro potente e sale a quota 19 nella classifica marcatori. Al 41’ ancora decisivo Noè che di testa esce fuori area per anticipare Lombardo lanciato a rete. Al 47’ su un cross dalla destra Fuxa non riesce a controllare davanti alla porta. 

CRONACA SECONDO TEMPO - Al 3’ della ripresa Meite parte palla al piede da metà campo e non trovando compagni liberi calcia di potenza da fuori area con un difensore che rimpalla in corner. Al 19’ la Pro raddoppia. De Poli trova il corridoio giusto per mandare il porta Peron che resiste alla rimonta di un difensore e appena dentro l’area scarica una botta di destro che supera Murano. La squadra di Perrone fatica terribilmente a reagire e nelle poche occasioni che prova ad affacciarsi in area Noè è sempre attento. Nell’ultimo quarto d’ora, anche a causa del campo sempre più pesante, non accade più nulla fino al triplice fischio finale. 

ALTRI RISULTATI – Sandonà 0 Borgoricco 2,Vittorio Falmec 0 Porto Viro 1, Careni Pievigina 4 Saonara Villatora 2, Istrana 2 Cornuda Crocetta 1, Nervesa 2 Liapiave 2, Giorgione 1 Real Martellago 4, Union QDP 1 San Giorgio Sedico 1. 
Alberto Duprè 

0 commenti:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.