22 aprile 2018

L'UNION PRO CI METTE IL CUORE MA CONTRO IL GIORGIONE FINISCE 2 A 2 - IN GOL NOBILE E DE POLI, VISINONI ROTTO

UNION PRO 2 GIORGIONE 2 
MARCATORI: pt 42’ Nobile, 46’ Cendron; st 1’ De Poli, 23’ Cendron. 
UNION PRO (4-3-1-2): Noè; Nobile (st 26’ Danieli*), Ginocchi, Da Lio, Marcato*; Fuxa, Minio (st 39’ Zanatta*), Coin* (st 26’ Meite); De Poli; Visinoni (pt 30’ Moretto), Peron* (st 17’ Berardi*). 
PANCHINA: De Pieri*, Bonotto. 
ALLENATORE: Stefano Berto. 
GIORGIONE (4-2-3-1): Bevilacqua; Favaro*, Behiratche*, Vio*, Vezù (st 22’ Cisotto*); Velardi* (st 17’ Mioni), Mancon (st 7’ Battagliarin*); Cecchin* (pt 34’ Harouf*), Paganin* (st 34’ Agyeman*), Gerotto*; Cendron*. 
PANCHINA: Vallarelli*, Bortoluzzi*. 
AMMONITI: Favaro. 
ALLENATORE: Antonio Paganin. 
ARBITRO: Andrea Terribile della sezione di Bassano del Grappa. 
ASSISTENTI: Nicola Zandonà della sezione di Portogruaro e Nicola Zaltron della sezione di Schio. 
NOTE - Calci d’angolo 3 a 2 per il Giorgione. Recupero: pt 3, st 4’. *Under a referto. Spettatori 200 circa. 

MOGLIANO VENETO - L’Union Pro saluta i propri tifosi con una buona prestazione che però non basta per raccogliere quella vittoria che sarebbe servita per tener viva la corsa al quinto posto. Anche questa volta oltre a qualche errore di troppo nei gol subiti ci sono state un paio di sviste arbitrali (gol valido annullato a Coin e rigore negato a Peron) a penalizzare i ragazzi di Berto. 

CRONACA PRIMO TEMPO - La Pro parte meglio a ha quasi sempre il pallino del gioco nei piedi. Al 13’ Visinoni controlla palla a centro area e serve Coin che insacca con un gran destro a girare nell’angolino basso: è tutto buono (come conferma la moviola) ma l’assistente Zaltron annulla per fuorigioco inesistente. Dopo 1’ Vio rischia grosso in area sbilanciando Peron che gli ruba il tempo: seri indizi di rigore. Al 22’ Favaro anticipa all’ultimo Visinoni in area che nell’occasione si infortuna alla spalla e sarà costretto ad uscire dopo mezz’ora. L'attaccante verrà poi portato al Pronto Soccorso a fare i raggi per sospetta frattura della clavicola. Al 39’ Favaro crossa teso in area per Cendron che incorna di testa a fil di palo. Al 42’ passa l’Union. Minio calcia una punizione dalla distanza con Bevilacqua che respinge a centro area dove Nobile è il più lesto ad avventarsi sul pallone e ad insaccare. Al 44’ Harouf calcia rasoterra dal limite con Noè che respinge con i piedi. Al 46’ arriva il pareggio del Giorgione: Cendron scatta sul filo del fuorigioco e fa secco il portiere con un potente destro sul primo palo. 

CRONACA SECONDO TEMPO - Dopo 40 secondi la Pro rimette subito la testa in avanti. Coin fa un numero sulla sinistra, entra in area e dal fondo mette la palla indietro per De Poli che insacca con un preciso diagonale rasoterra. Al 6’ Nobile mette il turbo sulla destra e calcia in diagonale con Bevilacqua che sembra bloccare facile ma poi si fa sfuggire la palla sfiorando un clamoroso autogol. Al 19’ Giorgione vicino al pareggio. Harouf si libera in area sulla destra e fa partire un tiro cross che Nobile salva sulla linea. Al 23’ il 2 a 2 è cosa fatta. Cendron scatta sul filo del fuorigioco (Nobile si attarda a salire e lo tiene in gioco) e supera con un potente destro Noè. Al 35’ Meite imbecca in area Moretto che calcia di prima intenzione con il mancino mettendo fuori non di molto. Al 41’ su angolo di Fuxa ancora Moretto trova il tempo per anticipare tutti ma anche questa volta la mira è imprecisa. 

ALTRI RISULTATI - Borgoricco 2 Cornuda Crocetta 0, Nervesa 2 Vittorio Falmec 1, Piovese 0 Careni Pievigina 0, Porto Viro 0 Liapiave 4, Real Martellago 3 Saonara Villatora 2, San Giorgio Sedico 1 Istrana 1, Union QDP 1 Sandonà 5. 
Alberto Duprè

0 commenti:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.