21 aprile 2018

L'UNION PRO NEL DERBY CONTRO IL GIORGIONE VUOLE SALUTARE I PROPRI TIFOSI CON UNA VITTORIA (15 E 30)

L’Union Pro nella penultima giornata di campionato ospita il Giorgione (ore 15 e 30, arbitra Andrea Terribile della sezione di Bassano). La Pro, conquistata la salvezza a Nervesa, si gioca in questo derby le ultime chance di provare ad agganciare al quinto posto la Pievigina anche se per disputare i playoff bisogna sperare che l’Istrana freni. 

INDISPONIBILI - In difesa mancherà Lorenzo Mezzato così come in attacco non ci sarà Luca Inchico che è comunque in recupero e dovrebbe tornare disponibile per la trasferta di Vittorio Veneto. A centrocampo Abba Meite torna convocabile dopo l’infiammazione al ginocchio mentre la punta Enrico Moretto è in dubbio per un affaticamento muscolare. 

ALL’ANDATA - Vinse l’Union Pro 3 a 2 al termine di una partita emozionante. Locali in vantaggio al 29’ con Volpato, pareggio di Peron al 10’ della ripresa e gol di Visinoni al 16’. Poi pareggio di Podvorica al 23’ e gol partita di Visinoni al 43’ su rigore. 

PREPARTITA - L’allenatore Stefano Berto si gode la salvezza ma allo stesso tempo tiene alta l’asticella della tensione: «Raggiunto l’obiettivo principale ho chiesto un ultimo sforzo ai ragazzi per provare a raggiungere la Pievigina al quinto posto. Metterò in campo la miglior formazione possibile perché vogliamo a tutti i costi i 3 punti anche per salutare nel modo migliore i nostri tifosi visto che è l’ultima partita in casa. Alla fine guarderemo i risultati delle altre e capiremo se contro il Vittorio potrà essere una partita decisiva altrimenti andremo a farci una gita senza pressioni». 
Alberto Duprè

0 commenti:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.