6 giugno 2018

IL PORTIERONE ENRICO NOE' DOPO 7 ANNI LASCIA L'UNION PRO PER ANDARE A NOALE - ECCO IL SUO SALUTO AI TIFOSI


"Avete presente quando vuoi che un determinato momento non arrivi mai? Beh a malincuore, quel momento è arrivato... Dopo sette anni ho deciso di lasciare la mia casa, e rimettermi in gioco. Mi sembrava giusto scrivere come minimo due parole per cercare di ringraziare tutte quelle splendide persone che hanno fatto parte di questa mia esperienza. 

A partire da Marcello Benedetti che ha voluto credere in me e portarmi in questa grande famiglia chiamata Mogliano, Gianni, la Fernanda e Luigi senza i quali non avremo mai potuto far niente passando per gli staff tecnici degli allenatori Feltrin, Cominotto e Berto. Una menzione va fatta ai preparatori dei portieri Nevio Favaro, Danilo Trevisanato e Loris Marton che in questi anni di prima squadra mi hanno fatto crescere e maturare. 
Un grande grazie di cuore anche ai mister Alberto Gionco, Lele Rado, Claudio Moser e a Mirco De Lazzari. Un grande in bocca al lupo all'ormai ex presidente Marco Gaiba che per me ha sempre avuto un occhio di riguardo, ai miei compagni di squadra che mi hanno sempre sostenuto in tutte le situazioni e mi hanno fatto sentire importante. 

Che dirvi, sicuramente mi sarò dimenticato di qualcuno e mi scuso, lascio un pezzo di cuore qui in cui rimarranno indelebili i due campionati vinti, la sest posizione in serie D e le salvezze conquistate in Eccellenza 3 anni fa dove ci davano per spacciati. Sarò sempre il primo tifoso di questa grande famiglia che mi ha sempre dato tanto. Concludo con un grosso in bocca al lupo alla nuova proprietà che ha voluto dare seguito al lavoro di Gaiba, convinto che riusciranno a mantenere alto il nome della società". 

Un abbraccio
Enrico Noè

0 commenti:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.